Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Amazon apre a Verona il nuovo hub, previste 180 assunzioni

A pochi giorni dall’annuncio dell’apertura del centro a Roma, l’azienda rilancia sul Veneto. La struttura da 8500 mq sarà operativa nei prossimi mesi. Gabriele Sigismondi: “Consegne più veloci ed efficienti per i nostri clienti”

23 Apr 2019

F. Me

Amazon apre un nuovo deposito di smistamento a Verona. La nuova struttura sarà operativa nei prossimi mesi e lavorerà con diversi fornitori locali di servizi di consegna,”continuando a investire nella sua rete di trasporti e in altre innovative soluzioni per espandere la propria capacità di consegna e velocizzare le spedizioni per i clienti”, spiega una nota dell’azienda. Amazon Logistics sta aiutando i fornitori locali di servizi di consegna a far crescere il proprio giro di affari e aggiunge capacità e flessibilità alla rete di consegna di Amazon per soddisfare la crescente domanda dei clienti.

Nel deposito di smistamento da 8.500 mq. di Verona, Amazon creerà circa 30 posti di lavoro a tempo indeterminato. Inoltre, i fornitori di servizi di consegna assumeranno più di 150 autisti a tempo indeterminato, che ritireranno i pacchi dal deposito di smistamento e li consegneranno ai clienti di Amazon nel Nord-Est.

“Siamo entusiasti di aprire un nuovo deposito di smistamento a Verona, dove grazie agli oltre 20 anni di esperienza nel settore, ai progressi tecnologici e agli investimenti nelle infrastrutture saremo in grado di garantire ai nostri clienti servizi innovativi e consegne più veloci che mai”, dice Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia.

“Non possiamo che essere felici di questa nuova apertura – commenta il sindaco di Verona Federico Sboarina – che dimostra ancora una volta la centralità e l’attrattiva di Verona per le multinazionali. L’arrivo di uno dei colossi mondiali dell’e-commerce, in un’area della città a vocazione logistica, va nella direzione di una rigenerazione complessiva di Verona sud. Amazon, con questo nuovo deposito di smistamento, porterà nella nostra città innovazione e servizi, ma soprattutto nuovi posti di lavoro e opportunità per le imprese locali. Per questo diamo all’azienda il benvenuto a Verona”.

L’annuncio del nuovo hub arriva a pochi giorni da quella che riguarda il centro di Settecamini (Roma). La struttura da 9mila metri quadrati darà lavoro a 35 dipendenti a tempi indeterminato, mentre saranno 80 gli autisti, sempre a tempo indeterminato, che secondo le previsioni della casa fondata da Jeff Bezos ritireranno i pochi dal deposito per effettuare consegne in tutto il Lazio.

Il centro di smistamento del colosso dell’e-commerce, secondo le previsioni dell’azienda, sarà operativo nei prossimi mesi e lavorerà con diversi fornitori locali di servizi di consegna, “continuando a investire nella sua rete di trasporti – si legge in una nota – e in altre soluzioni innovative per espandere la propria capacità di consegna e velocizzare le spedizioni per i clienti”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
amazon
E
e-commerce
V
Verona

Articolo 1 di 5