Amazon diventa "farmacia" online: sfida ai big del settore - CorCom

E-COMMERCE

Amazon diventa “farmacia” online: sfida ai big del settore

Il servizio “Pharmacy” consente l’acquisto e la consegna a domicilio dietro prescrizione medica. Vantaggi ed offerte speciali per i clienti Prime. Si parte dagli Usa. In Borsa soffrono le grandi catene di distribuzione come Cvs e Walgreens

17 Nov 2020

Amazon battezza la farmacia online sul suo marketplace. Disponibile negli Usa. Pharmacy – questo il nome del servizio – consente di ordinare farmaci e fruire delle consegne a domicilio, dietro prescrizione medica. Secondo gli analisti la mossa di Amazon potrebbe dare una scossa al settore farmaceutico come già avvenuto per altri comparti economici, dai libri ai giocattoli, passando per l’abbigliamento.

Una sfida per le catene come Cvs e Walgreens che, dopo l’annuncio, ne hanno risentito in Borsa.

Amazon fa sapere che i prodotti acquistati su Pharmacy saranno spediti ai clienti in confezioni “discrete”, tramite le quali non sarà possibile identificare la tipologia di farmaco, e che i dati personali non saranno condivise fuori dalla piattaforma per  scopi pubblicizzati “senza il consenso esplicito dei consumatori”. Dal servizio restano fuori i farmaci oppioidi.

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless
Acquisti/Procurement
Fashion

Vantaggi per i clienti Prime che avranno la consegna garantita in due giorni e la possibilità di accedere a sconti nel caso in cui facciano acquisti senza copertura assicurativa. Inoltre, sempre per questa tipologia di utenti, è prevista anche una scontistica in 50mila farmacie fisiche che si sono che hanno stretto collaborazioni con il colosso di Seattle.

La nuova farmacia si aggiunge al servizio della startup PillPack – Amazon l’aveva acquisita due anni fa per 750 milioni di dollari – per la spedizione automatica di medicinali ai pazienti che necessitavano di consegne programmate. Con il debutto di Pharmacy, PillPack si concentrerà esclusivamente sulle persone con patologie croniche.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
amazon

Approfondimenti

P
pharmacy

Articolo 1 di 5