Amazon nel mirino della Casa Bianca: "Penalizza i piccoli commercianti" - CorCom

L'ATTACCO

Amazon nel mirino della Casa Bianca: “Penalizza i piccoli commercianti”

Tweet al vetriolo del presidente Trump contro il gigante dell’e-commerce: “Gravi danni ai negozianti che pagano le tasse. Molti posti di lavoro sono già andati persi”

16 Ago 2017

A.S.

Amazon sta facendo un grande danno a tutti i piccoli commercianti che pagano le tasse. Paesi, città e Stati di tutti gli Stati Uniti sono stati danneggiati, molti posti di lavoro sono stati persi”. E’ il testo di un tweet con il quale il presidente degli Stati Uniti Donald Trump torna ad attaccare Amazon, in una nuova puntata di un braccio di ferro tra la Casa Bianca e il Washington Post, di proprietà dello stesso Jeff Bezos, fondatore e ceo del colosso dell’e-commerce.

Nella lunga serie di tweet del presidente Usa contro Amazon e il Wahington Post rimane da ricordare quello del 28 giugno, in cui Trump accusava il cosiddetto “AmazonWashingtonPost” di diffondere Fake news e di essere impegnato per garantire il colosso dell’e-commerce dal pagamento di tasse che invece avrebbe dovuto versare.

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless
Acquisti/Procurement
Fashion

La risposta di Amazon è arrivata tramite il sito internet della compagnia, dove in un post si ricorda che Amazon ha contribuito alla creazione nel paese di più di 50mila posti di lavoro, e che paga regolarmente le tasse nel paese.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
amazon
D
Donald Trump
E
e-commerce
J
jeff bezos