Amazon, nuovo hub alle porte di Roma: 200 assunzioni in ballo - CorCom

INVESTIMENTI

Amazon, nuovo hub alle porte di Roma: 200 assunzioni in ballo

La struttura di Ardea, che sarà operativa entro la primavera, è la terza nel Lazio. Massima attenzione al risparmio energetico: si punta a ottenere il bollino Excellent della certificazione Breeam. Per i dipendenti postazioni di ricarica per veicoli elettrici e depositi per biciclette

14 Gen 2022

Domenico Aliperto

Amazon aprirà un nuovo centro di distribuzione ad Ardea, nella città metropolitana di Roma. Il sito permetterà al gruppo di creare, entro tre anni dall’apertura, oltre 200 posti di lavoro a tempo indeterminato, che si andranno ad aggiungere agli oltre 13 mila già offerti dell’azienda in Italia. “Dopo l’apertura nel 2021 di tre nuovi centri logistici a Novara, Spilamberto e Cividate al Piano, Amazon continua così a espandere la sua rete logistica per soddisfare la crescente domanda da parte dei clienti, ampliare la selezione di prodotti e supportare le piccole e medie imprese che decidono in misura sempre maggiore di vendere i propri prodotti avvalendosi della Logistica di Amazon per le attività di stoccaggio e consegna”, si legge in una nota. “Siamo orgogliosi ed entusiasti di espandere la nostra attività con un nuovo centro di distribuzione in Lazio”, ha affermato Filippo Fulloni, responsabile del nuovo sito logistico.

Le caratteristiche del nuovo polo logistico

Il nuovo centro sarà operativo entro la prossima primavera e integrerà sistemi di risparmio energetico riducendo l’impronta ambientale. Nell’ambito dell’impegno a raggiungere la carbon neutrality entro il 2040, la struttura è stata progettata con massima attenzione al risparmio energetico con l’obiettivo di conseguire la certificazione Breeam (Building Research Establishment Environmental Assessment Method) con la valutazione “Excellent”. L’impianto di riscaldamento, la ventilazione e l’aria condizionata degli ambienti saranno gestiti da un sistema intelligente per l’utilizzo e la manutenzione dell’immobile (Bms – Building Management System) in grado di offrire agli operatori di magazzino un ambiente di lavoro confortevole e, allo stesso tempo, capace di ridurre i consumi energetici superflui. L’edificio sarà inoltre dotato di pannelli solari e i dipendenti potranno usufruire di postazioni di ricarica per veicoli elettrici e depositi per biciclette.

WHITEPAPER
Le 10 regole per migliorare la gestione fornitori
Acquisti/Procurement
Retail

Il sito di Ardea sarà il terzo centro di distribuzione e la settima struttura aperta da Amazon nel Lazio. L’azienda, infatti, ha già inaugurato un centro di distribuzione urbano Amazon Fresh a Roma, due centri di distribuzione a Colleferro (Rm) e a Passo Corese (Ri) e tre depositi di smistamento situati a Pomezia (Rm), Roma Settecamini e Roma Magliana.

È già possibile candidarsi alle posizioni di operatore di magazzino presso il nuovo centro di distribuzione. I dipendenti saranno assunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con un salario d’ingresso pari a 1.680 euro lordi e una serie di benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni. Amazon offre inoltre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come il programma Career Choice, che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali per quattro anni.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5