Amazon Prime Day, boom di vendite per le Pmi - CorCom

E-COMMERCE

Amazon Prime Day, boom di vendite per le Pmi

La due giorni di sconti fa registrare il record di acquisti. L’emergenza Covid-19 condiziona il mercato: tra gli articoli preferiti dai consumatori mascherine sul podio in Italia. Su scala globale spopolano i disinfettanti

16 Ott 2020

A. S.

I Prime Day di Amazon sono stati l’occasione per le piccole e medie imprese di incrementare il prorpio volume di vendite online. Secondo i dati pubblicati dal colosso dell’e-commerce a consuntivo dell’iniziativa, infatti, proprio le Pmi hanno registrato il proprio record di vendite durante l’iniziativa  che quest’anno si è tenuta a otttobre e non – come tradizione – a luglio a causa dell’emergenza Coronavirus.

Proprio il Covid-19 è stato indirettamente protagonista dei Prime Day, dal momento che nei 19 Paesi in cui si è svolta l’iniziative tra le merci più vendute ci sono stati una serie di prodotti legati al contrasto della pandemia, come i dispositivi di protezione personale e i disinfettanti.

In nquesdto quadro l’Italia è l’unico Paese in cui le mascherine sono state tra i tre prodotti più venduti, mentre in altre aree hanno avutro più successo i prodotti per l’igiene personale e per disinfettare le superfici.

“Siamo entusiasti che Prime Day sia stato un evento da record per le Pmi in tutto il mondo, con vendite che hanno superato i 3,5 miliardi di dollari, un aumento di quasi il 60% rispetto allo scorso anno – afferma Jeff Wilke, Ceo Worldwide Consumer di Amazon – Siamo orgogliosi che i clienti Amazon Prime abbiano risparmiato più di 1,4 miliardi di dollari”.

WHITEPAPER
Gli step per costruire una percorso efficace di Cyber Security Awareness
Sicurezza

Al di là dell’emergenza dettata dalla pandemia, i prodotti più veduti durante la due giorni sono stati l’Echo Dot, quindi lo smart speaker più economico tra quelli prodotti da Amazon, che si è affermato come il prodotto più venduto a livello globale durante i Prime Day.

Quanto al’Italia, il prootto più venduto è stato Fifa21 per la Playstation 4, il videogioco di calcio prodotto da EA Sports,  che ha preceduto un brand di capsule di caffè e le mascherine FFP2.

Guardando al resto del mondo, il gel disinfettante per mani ha conquistato il secondo gradino del podio in Blegio e il terzo in Lussemburgo, mentre in Olanda il secondo prodotto più venduto sono state le salviette per igienizzare le mani e in Brasile e in Messico sono entrati in ai primo posti del ranking  i disinfettanti multiuso.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4