E-COMMERCE

Amazon Prime Day, boom di vendite per le Pmi

La due giorni di sconti fa registrare il record di acquisti. L’emergenza Covid-19 condiziona il mercato: tra gli articoli preferiti dai consumatori mascherine sul podio in Italia. Su scala globale spopolano i disinfettanti

16 Ott 2020

A. S.

I Prime Day di Amazon sono stati l’occasione per le piccole e medie imprese di incrementare il prorpio volume di vendite online. Secondo i dati pubblicati dal colosso dell’e-commerce a consuntivo dell’iniziativa, infatti, proprio le Pmi hanno registrato il proprio record di vendite durante l’iniziativa  che quest’anno si è tenuta a otttobre e non – come tradizione – a luglio a causa dell’emergenza Coronavirus.

Proprio il Covid-19 è stato indirettamente protagonista dei Prime Day, dal momento che nei 19 Paesi in cui si è svolta l’iniziative tra le merci più vendute ci sono stati una serie di prodotti legati al contrasto della pandemia, come i dispositivi di protezione personale e i disinfettanti.

In nquesdto quadro l’Italia è l’unico Paese in cui le mascherine sono state tra i tre prodotti più venduti, mentre in altre aree hanno avutro più successo i prodotti per l’igiene personale e per disinfettare le superfici.

“Siamo entusiasti che Prime Day sia stato un evento da record per le Pmi in tutto il mondo, con vendite che hanno superato i 3,5 miliardi di dollari, un aumento di quasi il 60% rispetto allo scorso anno – afferma Jeff Wilke, Ceo Worldwide Consumer di Amazon – Siamo orgogliosi che i clienti Amazon Prime abbiano risparmiato più di 1,4 miliardi di dollari”.

WHITEPAPER
Quali sono (e come sono) i negozi più innovativi del mondo
Acquisti/Procurement
Retail

Al di là dell’emergenza dettata dalla pandemia, i prodotti più veduti durante la due giorni sono stati l’Echo Dot, quindi lo smart speaker più economico tra quelli prodotti da Amazon, che si è affermato come il prodotto più venduto a livello globale durante i Prime Day.

Quanto al’Italia, il prootto più venduto è stato Fifa21 per la Playstation 4, il videogioco di calcio prodotto da EA Sports,  che ha preceduto un brand di capsule di caffè e le mascherine FFP2.

Guardando al resto del mondo, il gel disinfettante per mani ha conquistato il secondo gradino del podio in Blegio e il terzo in Lussemburgo, mentre in Olanda il secondo prodotto più venduto sono state le salviette per igienizzare le mani e in Brasile e in Messico sono entrati in ai primo posti del ranking  i disinfettanti multiuso.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5