Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

E-COMMERCE

Amazon, sciopero in vista in Germania: a rischio le consegne di Natale

Salari più alti e condizioni di lavoro migliori per i dipendenti: queste le richieste alla base della mobilitazione indetta dai sindacati nei giorni a ridosso delle festività. Ma l’azienda assicura: “Non ci sarà nessun disservizio”

16 Dic 2019

Antonio Dini

Sciopero pre-natalizio, nel momento cioè in cui la logistica del sito di e-commerce più grande al mondo è maggiormente sotto pressione. Per ottenere migliori salari e migliori condizioni di lavoro il sindacato tedesco Verdi non si trattiene dall’invocare lo sciopero dei lavoratori di Amazon in Germania. Potrebbe essere un colpo doloroso per Amazon, che dal 2013 ha costruito in Germania il suo secondo più grande mercato dopo quello negli Usa, se non fosse che l’azienda confida nella scarsa adesione a questo come ai precedenti scioperi.

La speranza dei sindacati è che, se abbastanza lavoratori incrociano le braccia sotto Natale, cioè in un momento particolarmente critico, questo potrebbe forzare la mano ad Amazon. Se così fosse, sostiene Reuters, ci potrebbe essere una svolta nelle complesse trattative che mirano a far riconoscere i contratti collettivi concordati con altre aziende del settore retail per applicarle anche ai contratti di lavoro sottoscritti da Amazon.

«Verdi – ha detto il sindacato che chiede lo sciopero in un comunicato diffuso nei giorni scorsi – vuole che l’alto livello di turnover nei giorni prima di Natale serva ad aumentare la pressione per una contrattazione collettiva sui salari ad Amazon», aggiungendo anche che i bonus di Natale devono essere quadruplicati dall’attuale livello di 400 euro.
«È proprio durante il periodo natalizio – ha detto Mechthild Middeke, uno dei promotori dello sciopero – che i nostri colleghi sono più duramente caricati di lavoro, sotto stress e sistematicamente in straordinario. Questo dovrebbe essere riconosciuto con un bonus natalizio concordato collettivamente».

Lo sciopero del centro di logistica di Bad Hersfeld dovrebbe cominciare questa settimana e durare fino alla sera di domenica. Il sindacato non ha citato nessun’altra azione di sciopero in altri centri di logistica in Germania. In passato Amazon ha detto che i livelli di partecipazione agli scioperi erano molto bassi e che l’azienda non ha avuto alcun impatto sull’operatività.

«I pacchi – ha detto Amazon – arriveranno puntuali perché molti dei dipendenti continueranno a lavorare su tutti gli ordini fatti dai clienti. Per le persone che lavorano nei centri di logistica, Amazon è sicuramente uno dei migliori datori di lavoro possibili». Amazon a luglio ha annunciato che stava aprendo un nuovo centro logistico, portando così a 35 i siti in Germania con 20mila dipendenti.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
amazon

Approfondimenti

E
e-commerce
G
germania
N
natale
S
sciopero

Articolo 1 di 4