Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL TEST

E-commerce, alleanza Adidas-Zalando per le consegne “multicanale”

La sperimentazione è partita da Parigi. I recapiti saranno effettuati dalla stessa catena logistica sia per i clienti che avranno ordinato dalla piattaforma di e-commerce sia direttamente da sito del brand. Jan Bartels: “Creiamo sinergie a beneficio dei nostri clienti”

19 Ago 2019

A. S.

Adidas e Zalando sperimentano le consegne rapide in modalità multicanale. Ordinando un articolo tramite la piattaforma di e-commerce o direttamente dal sito del brand di abbigliamento sportivo, sarà possibile ottenere nella città di Parigi la consegna nel giorno stesso dell’ordine, o al massimo entro il giorno successivo dal centro di Moissy-Cramayel . E’ il risultato delle sperimentazione che le due aziende hanno avviato per efficientare la reciproca capacità logistica.

I test sono partiti il due agosto, quando alle 19:49 un cliente ha ricevuto un paio di sneaker. Si tratta della prima esperienza di Zalando nel campo della multicanalità, con la sperimentazione che durerà 12 mesi e che prevede consegne entro una finestra di tempo che va dalle due ore successive all’ordine al giorno successivo, con gli articoli imballati in una confezione neutra nonostante siano stati preparati per la consegna in un centro logistico di Zalando.

“Questa prova è un passo importante nell’ambito della nostra strategia di piattaforma – spiega Jan Bartels, Senior vice president Customer fullfillment – Siamo molto felici di unire ancora una volta le forze con il nostro partner storico adidas per provare un approccio entusiasmante in cui creiamo sinergie a beneficio dei nostri clienti. Sia i clienti Adidas, sia i nostri clienti traggono vantaggio dal raggruppamento di ordini, in quanto ciò ci consente di estendere le aree di consegna di Zalando all’interno della stessa giornata”.

“Come azienda di articoli sportivi, sappiamo che la velocità vince – aggiunge Alexandra Morton, Senior vice president supply chain management Europe di Adidas – Oggi il nostro gruppo target, i Creatori, vive in un mondo in costante cambiamento, che modella il loro comportamento e le aspettative. È qui che entra in gioco il pilota, dove i clienti adidas nella città strategicamente importante di Parigi beneficiano di consegne più rapide. Il progetto pilota mostra ciò che distingue la nostra partnership di lunga data e di successo. Adidas e Zalando condividono la passione per la sperimentazione e l’innovazione. Questo ci dà l’opportunità di provare sempre nuove cose. Siamo entusiasti di vedere come i nostri clienti accoglieranno questa offerta”.

Una volta conclusa la sperimentazione zalando ha in programma di estendere le proprie soluzioni multicanale agli oltre cento partner delle “Zalando Fulfillment solutions”, che immagazzinano parti del loro assortimento nei magazzini di proprietà di Zalando.

“A Parigi stiamo provando con un partner non Zfs, ma stiamo effettuando un pilota di un componente importante della nostra futura offerta Zfs – conclude Bartles – Vediamo un grande potenziale per provare l’approccio multicanale con marchi che immagazzinano comunque parti del loro assortimento da noi. Aprendo l’estesa rete logistica europea di Zalando ai nostri partner, essi traggono profitto dalla nostra esperienza logistica e insieme lavoriamo in modo più efficiente”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2