Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

DIGITAL COMMERCE

Microsoft allarga l’offerta di Dynamics 365, sfida ad Amazon sul retail

Presentate due nuove applicazioni che fanno concorrenza all’offerta cloud Aws. La casa di Redmond punta dritto alle esigenze dell’omnichannel e potenzia anche le funzionalità intelligenti grazie ad Azure AI

23 Set 2019

Patrizia Licata

giornalista

Microsoft lancia la sfida al cloud di Amazon ampliando l’offerta di Dynamics 365 con due nuove applicazioni pensate appositamente per il mondo retail e l’e-commerce. L’obiettivo è catturare la fetta di aziende attive nel commercio offline e online e che non sono soddisfatte dagli strumenti offerti dalla piattaforma Amazon Web Services. Le due nuove applicazioni, Dynamics 365 Commerce e Dynamics 365 Connected Store, rappresentano la vision di Microsoft sul retail e “aiuteranno le organizzazioni a trasformare l’esperienza di vendita ai loro clienti”, ha detto il colosso del software. Disponibili sul cloud Microsoft Azure, sono potenziate, come tutta la suite Dynamics 365, con funzionalità di intelligenza artificiale (Azure Ai).

Una soluzione onnicomprensiva per l’omnichannel

Dynamics 365 è la linea di prodotti Microsoft per Erp e Crm. Con Dynamics 365 Commerce le aziende che vendono online possono creare pagine web personalizzate per il loro brand e i loro prodotti che includono lo spazio per i rating dei clienti, commenti e revisioni di chi ha già comprato e utilizzato quei prodotti. Dynamics 365 Commerce si integra con gli altri software Microsoft per cui le aziende possono svolgere operazioni come tenersi in contatto e comunicare con i clienti dopo l’acquisto e visualizzare i grafici sull’andamento delle vendite. Dynamics 365 Commerce espande l’esistente Dynamics 365 for Retail, focalizzato sulla gestione della supply chain management e le promozioni.

Dynamics 365 Commerce viene definito da Microsoft come “soluzione totale omnichannel per aziende della vendita e dell’e-commerce; unifica le esperienze back office, in-store, call center e digitale”. In pratica con lo stesso prodotto i commercianti potranno arricchire l’esperienza d’acquisto per il cliente che compra online ma anche migliorare la produttività e la collaborazione per il loro servizio clienti. I sistemi Ai forniscono dati dettagliati sulle vendite e aiutano il management ad affinare le strategie e a fornire prodotti personalizzati.

Esperienza unificata anche su mobile

L’altra nuova applicazione di Microsoft per il mondo retail, Dynamics 365 Connected Store, è specifica per l’armonizzazione dell’esperienza del cliente sui canali fisico, web e mobile. Aiuta a ottimizzare le strategie omnichannel e a rendere efficiente la gestione del magazzino a seconda dell’andamento delle vendite sui diversi canali. Anche qui l’applicazione è associata all’analisi dei dati (per esempio quelli forniti dai sensori IoT) elaborata tramite Ai per conoscere i trend e prendere decisioni mirate. Dynamics 365 Connected Store fornisce anche informazioni sulle tendenze di lungo termine nel retail per evidenziare criticità e opportunità.

La sfida a Aws

Tra i clienti attuali del cloud di Microsoft per il retail ci sono i supermercati americani Walmart, la catena di farmacie Walgreens e la multinazionale britannica Marks and Spencer, che sta già adottando anche il nuovo Dynamics 365 Connected Store, come anticipato da Cnbc.com.

Anche Amazon web services (Aws), ovviamente, ha clienti di peso nell’industria del commercio, tra cui J.Crew, Kenneth Cole, Levi’s e Sainsbury’s. Per chi non è soddisfatto dell’offerta di Amazon, però, la concorrenza di Microsoft nel retail ora si fa più pressante.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
amazon
C
Cloud
E
ecommerce
M
Microsoft
R
retail

Articolo 1 di 2