Pmi italiane su Amazon: a Natale venduti oltre 20 milioni di prodotti - CorCom

E-COMMERCE

Pmi italiane su Amazon: a Natale venduti oltre 20 milioni di prodotti

Secondo il colosso di Seattle è la stagione natalizia migliore di sempre. Marseglia: “Orgogliosi di aver supportato le imprese tricolore”

28 Dic 2020

F. Me.

Durante la stagione natalizia, le piccole e medie imprese italiane hanno venduto più di 20 milioni di prodotti su Amazon in tutto il mondo.

“Quest’anno, Amazon ha lanciato più di 250 strumenti e servizi per supportare le imprese nella gestione e implementazione del proprio business – spiega la nota del colosso di Seattle – Nel 2020, Amazon ha stanziato nel mondo più di 1.1 miliardi di dollari in crediti Aws per supportare le startup in fase iniziale e accelerare la loro crescita e lo sviluppo”.

Per sostenere le pmi Amazon ha investito, ricorda la nota,  investendo più di 16 miliardi per aiutarle a incrementare le loro vendite su Amazon.” Inoltre, abbiamo rafforzato l’impegno per sostenere le piccole imprese non solo durante i primi mesi della pandemia Covid-19, ma anche a partire dal Prime Day e per tutta la stagione natalizia, investendo più di 85 milioni in nuove attività promozionali per dotarle di strumenti per far crescere il loro business ed entrare in contatto con i clienti”.

“Amazon ha anche creato nuovi strumenti per le piccole e medie imprese per raggiungere i propri clienti come, ad esempio, le vetrine dedicate ai prodotti delle Pmi e del Made in Italy – ricorda la società – Abbiamo lanciato ‘Accelera con Amazon’, un programma di formazione gratuito realizzato in collaborazione con Ice, Mip Politecnico di Milano, Confapi e Netcomm per sostenere la crescita e la digitalizzazione di oltre 10.000 piccole e medie imprese italiane”.

Secondo Amazon questa stagione natalizia è stata la migliore in assoluto per le imprese indipendenti che vendono su Amazon – quasi tutte piccole e medie imprese – con un fatturato mondiale in crescita del 59% su base annua rispetto allo stesso periodo nel 2019.

“Durante questa stagione natalizia, siamo orgogliosi di aver supportato migliaia di piccole e medie imprese italiane che vendono su Amazon. Desideriamo inoltre ringraziare i nostri clienti, che continuano a sceglierci per acquistare ciò che amano e desiderano – commenta Mariangela Marseglia, VP e Country Manager Amazon.it e Amazon.es – Un altro grazie di cuore lo vogliamo dedicare alle decine di organizzazioni no-profit che lavorano a supporto della comunità, con cui abbiamo collaborato durante l’anno, come Save the Children e Banco Alimentare in Lombardia, a cui abbiamo donato rispettivamente 200.000 Euro in prodotti e 500.000 pasti in questa stagione natalizia. E infine, un grazie agli Amazonian di tutta Italia, che hanno lavorato costantemente per consegnare in sicurezza prodotti essenziali, regali e molto altro ancora, per mantenere vivo lo spirito della stagione natalizia”.

Amazon, boom di assunzioni in tutto il mondo

Amazon ha assunto più di 400.000 dipendenti a tempo pieno e part-time in tutto il mondo nel 2020. Quest’anno Amazon – si legge nel comunicato della societaà – ha voluto riconoscere il lavoro eccezionale e lo straordinario sforzo dei propri dipendenti per fare in modo che i clienti potessero continuare ad acquistare i prodotti di cui avevano bisogno durante l’emergenza sanitaria. I dipendenti del settore logistico, i lavoratori interinali e i dipendenti dei fornitori, inclusi i corrieri che si occupano delle consegne di Amazon Logistics, che lavorano con noi dal 1 dicembre al 31 dicembre, hanno diritto ad un riconoscimento economico di 300 euro lordi, se impiegati a tempo pieno e un importo proporzionato, se lavorano con contratti part-time”

Questo riconoscimento si va ad aggiungere ai 500 euro una tantum (e di un importo proporzionato per i lavoratori part time) che sono stati riconosciuti questa primavera, portando la spesa totale per incentivi economici prevista nel 2020 a oltre 2,5 miliardi di dollari a livello globale. “Questo riconoscimento si aggiunge allo stipendio, che si colloca tra i più alti del settore logistico: in Italia, 1.550 euro lordi come salario di ingresso, ovvero 100 euro in più rispetto ai 1.450 previsti dal Cccnl della Logistica e dei Trasporti – ricorda Amazon – Inoltre, la retribuzione dei nostri dipendenti in Italia comprende benefit quali sconti sugli acquisti su Amazon.it, assicurazioni sanitarie e cure mediche private. Amazon offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come il programma Career Choice, che offre ai dipendenti che intendono specializzarsi in un ambito specifico fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per frequentare corsi professionali per quattro anni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

M
mariangela marseglia

Aziende

A
amazon

Approfondimenti

N
natale
N
natale 2020
P
pmi

Articolo 1 di 3