Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'INIZIATIVA

Shopping online, MyBank aderisce a Cross-Border Commerce Europe

La piattaforma nasce per incoraggiare la crescita delle transazioni oltre confine in Europa. Giorgio Ferrero: “Puntiamo ad accelerare la penetrazione delle aziende nei mercati Ue, e daremo il nostro contributo alla promozione del commercio elettronico”

06 Set 2018

A. S.

Incoraggiare la crescita dello shopping online oltre confine in Europa, liberandone il potenziale e riducendo gli impedimenti che frenano gli acquisti in mercati non domestici. E’ l’obiettivo di Cross-border commerce Europe, la piattaforma di networking e divulgazione che ha appena registrato l’adesione di MyBank, la soluzione di pagamento europea che permette di acquistare online attraverso un bonifico bancario immediato.

La piattaforma, fondata da Carine Moitier, co-fondatrice di BeCommerce, raggruppa i player principali di ciascun paese europeo: Carrefour per la Francia, Ikea per la Svezia, Wijnvoordeel per l’Olanda, Marks & Spencer per il Regno Unito, Massimo Dutti per la Spagna, Pupa per l’Italia, Vente-Exclusive per il Belgio, Galeria Kaufhof per la Germania e Nespresso per la Svizzera.

L’idea di dare vita alla piattaforma nasce dalla constatazione che l’Europa è oggi il secondo mercato su scala globale per le transazioni cross-border, con i suoi 550 miliardi di euro nel 2017, subito dopo l’Asia, mentre per il 2020 si prevede una crescita del 25% con un fatturato di € 688 miliardi. Di pari passo la fiducia dei consumatori negli acquisti online è aumentata progressivamente e in dieci anni il numero di acquirenti europei è passato dal 29,7% nel 2007 al 55% nel 2017.

Cross-Border Commerce Europe nasce da un’iniziativa di Carine Moitier, co-fondatrice di BeCommerce (2005) e raggruppa i player principali di ciascun paese europeo: Carrefour (F), Ikea (S), Wijnvoordeel (NL), Marks & Spencer (UK), Massimo Dutti (ES), Pupa (I), Vente-Exclusive (B), Galeria Kaufhof (D), Nespresso (CH).

“La proposizione di valore di MyBank accelera la penetrazione delle aziende nei mercati europei permettendo a business, consumatori e PA di ricevere ed emettere transazioni direttamente dal proprio internet banking – afferma Giorgio Ferrero (nella foto), Ceo di Preta, la società che gestisce e detiene MyBank – Siamo molto entusiasti di partecipare a Cross-Border Commerce Europe  e dare il nostro contributo alla promozione dell’e-commerce in Europa“.

Uno degli obiettivi principali di CBCommerce.eu è quello di favorire le relazioni tra i diversi attori partecipanti e creare una rete solida di partenariati di business in Europa aumentando la visibilità di ciascuno. A questo scopo sarà organizzata la prima edizione di “C-Suite Dinner” a Bruxelles il 26 ottobre 2018 con la presenza di Werner Stengg, responsabile dell’unità “eCommerce & Marketplaces” presso la Commissione Europea.

“Un ringraziamento particolare va ai nostri primi partner e specialisti dei pagamenti online: MyBank, Worldline, Oney, SellSecure che si sono investiti per primi in questa nuova iniziativa di Cross-Border Commerce Europe – sottolinea Carine Moitier – Da CBCommerce.eu ci impegneremo per supportare i grandi brand e le start-up del settore transfontaliero affinché aumentino gli acquisti cross-border”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5