Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'INIZIATIVA

Via all’Amazon Prime Day, online oltre un milione di prodotti. Una grande chance per le Pmi italiane

Dalle 12 di oggi alla mezzanotte di domani, sconti su oltre 40 categorie merceologiche. Quest’anno il sito di e-commerce mette in campo il 50% di proposte in più, tra offerte del giorno, best deals e offerte lampo. Si attendono grandi guadagni per le pmi: lo scorso anno in media 40mila euro di incassi per azienda

16 Lug 2018

Giorgia Pacino

È scattato il Prime Day, la maratona di saldi estivi targata Amazon. Dalle 12 di oggi fino alla mezzanotte di domani, più di un milione di prodotti sarà disponibile sulla piattaforma di e-commerce a prezzi ribassati. L’offerta è disponibile solo per i clienti Prime, che usufruiscono del servizio in abbonamento (36 euro l’anno o 4,99 al mese) o che hanno attivato la prova gratuita di un mese.

La terza edizione del Prime Day si presenta ancora più ricca: 36 ore di acquisti – invece di 24 – e circa il 50% di offerte in più rispetto agli anni passati. Disponibili per tutti i settori merceologici, le proposte si dividono in tre grandi categorie. Le offerte del giorno prevedono prodotti scontati in vendita per 24 ore, fino a esaurimento scorte. I Best Deals durano, invece, più giorni e offrono sconti superiori. Infine, ci sono le offerte lampo: le migliori del lotto, ma riservate a prodotti disponibili per un tempo e in numeri limitatissimi. Per non lasciarsele sfuggire, Amazon consiglia di scaricare l’app e impostare gli avvisi per ricevere informazioni in tempo reale sulle offerte, a partire da sei ore prima della loro pubblicazione.

Le proposte sono organizzate tra più di 40 categorie. Dai dispositivi Amazon, come il Kindle scontato del 30%, all’elettronica, dalla moda agli articoli per la casa, dalla cucina ai viaggi. I clienti Amazon Prime residenti nell’area di Milano e nell’hinterland possono acquistare tramite Prime Now e ottenere la consegna in un’ora o all’interno di finestre di due ore.

Giorno di grandi affari per i clienti Amazon, quindi. Ma anche per le piccole e medie imprese che vendono sulla piattaforma di e-commerce. Durante il Prime Day 2017, migliaia di pmi hanno generato vendite per oltre 40 mila euro ciascuna. Guadagni che hanno permesso di far crescere le loro attività, investire sul territorio e creare nuovi posti di lavoro: sono oltre 900 mila quelli generati in tutto il mondo, 10 mila soltanto in Italia.

Oltre 10 mila imprese italiane vendono su Amazon e più di un terzo esporta i suoi prodotti in Europa e nel resto del mondo. Nel 2017 è stata raggiunta la cifra record di oltre 350 milioni di euro di vendite all’estero. “Prime Day aiuta le pmi a raggiungere oltre 100 milioni di clienti iscritti ad Amazon Prime in tutto il mondo e offre l’opportunità per le più piccole imprese di vendere proprio accanto ai più grandi marchi”, spiega Francois Saugier, vp Eu seller services di Amazon. “I clienti Prime hanno ordinato più di 40 milioni di articoli da piccole e medie imprese durante il Prime Day 2017, consentendo a quegli imprenditori di avere ancor più successo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5