Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

E-COMMERCE

Walmart, nuova sfida a Amazon: ordini via sms e consegna il giorno stesso

Il nuovo servizio si chiama Jetblack, è già partito a New York City, presto sarà in tutti gli Stati Uniti. “Puntiamo su esperienze game-changer, il futuro dello shopping è nella personalizzazione”

01 Giu 2018

Walmart torna a sfidare la rivale dell’online Amazon e lancia un nuovo servizio che fa diretta concorrenza al colosso di Jeff Bezos: consegna il giorno stesso ai clienti che ordinano tramite Sms. Il servizio si chiama Jetblack e permette a chi fa shopping con Walmart di ordinare dal sito internet dell’azienda dedicato al commercio online (Walmart.com) ma anche dai siti di altri negozianti. Jetblack è attivo per ora a New York City, ma l’intenzione è di estenderlo col tempo a tutti gli Stati Uniti, riporta Reuters.

Per alzare il tiro nella sua strategia digitale che mira a preservare il business mentre i consumatori continuano a virare sugli acquisti online, Walmart ha dato vita a un suo incubatore interno di start-up, che si chiama Store No. 8 e da cui è nato Jetblack. Il servizio è disponibile per chi si abbona a un costo di 50 dollari mensili e garantisce a quel punto consegne nello stesso giorno in cui è stato effettuato l’ordine senza spese aggiuntive. La sfida sarà convincere i consumatori che la consegna veloce di Walmart ha un valore aggiunto rispetto al servizio rivale di Amazon, Prime e Prime Now, molto adottato soprattutto nelle grandi città americane.

L’obiettivo è pensare a tecnologie game-changing, ovvero capaci di rivoluzionare il modo in cui le persone fanno acquisti”, ha dichiarato Jenny Fleiss, co-foundatrice e Ceo di Jetblack che ha anche co-foundato il popolare sito di  moda online Rent The Runway. Per Fleiss il futuro dell’e-commerce è nell’esperienza personalizzata tramite messaggi e chat online. L’imprenditrice ha spiegato che Walmart ha condotto un test del servizio Jetblack e che nel programma pilota in media i consumatori hanno acquistato dieci articoli a settimana con l’ordine via Sms. Il punto di forza, ha continuato Fleiss, è la possibilità di unire nell’ordine articoli comprati su siti concorrenti di Walmart, per esempio quello del colosso della cosmetica Sephora o negozi online più piccoli.  Jetblack si avvale anche di strumenti di intelligenza artificiale per fornire suggerimenti su prodotti che potrebbero interessare l’utente.

Walmart ha investito “miliardi di dollari”, riporta Reuters, per potenziare il suo canale e-commerce e ha stretto alleanze con aziende della logistica per la consegna a casa degli articoli acquistati online. Lo scorso mese Walmart ha battuto l’offerta di Amazon e ha acquisito il maggior player indiano dell’e-commerce, Flipkart, per 16 miliardi di dollari. Ora il colosso americano del retail, già attivo in 28 mercati fuori dagli Usa, preme per tenere testa alla connazionale sullo shopping digitale puntando sull’M&A e i brand locali capaci di offrirle un marchio ben consolidato sui loro mercati.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5