I RISULTATI FINANZIARI

Zalando cresce a doppia cifra: volume di merchandising di 30 miliardi al 2025

Nel 2021 la piattaforma di e-commerce ha registrato performance al rialzo sulle aspettative: oltre 10 milioni di clienti in più, il Gross Merchandise Volume si attesta a 14,3 miliardi con un balzo del 34% e le revenue superano i 10 miliardi, +28% in un anno. Si rafforza l’impegno sul fronte della sostenibilità

01 Mar 2022

Domenico Aliperto

commerce-shopping3

Nel 2021 Zalando è cresciuta più velocemente del previsto e in linea con l’ambizione del gruppo di di raggiungere oltre 30 miliardi di euro di Gmv (Gross Merchandise Volume) entro il 2025.

I risultati nel dettaglio

Nello scorso anno, la società di ecommerce ha infatti registrato una crescita del Gmv del 34,1% a 14,3 miliardi di euro, guidata dalla continua forte domanda da parte dei consumatori di offerte online e dalla crescente adozione da parte dei partner dei servizi della piattaforma. “La performance finanziaria”, si legge in una nota, “ha iniziato a normalizzarsi nella seconda metà del 2021, come previsto, data la graduale riapertura dei mercati europei. I ricavi sono cresciuti del 29,7% a 10,4 miliardi di euro nel 2021”. Zalando ha registrato un Ebit rettificato di 468,4 milioni di euro, corrispondente a un margine del 4,5%”.

WHITEPAPER
Clienti soddisfatti e fidelizzati? Ecco come fare un e-commerce di successo!
Big Data
Marketing

L’azienda continua a concentrarsi sulla crescita e prevede per il 2022 una crescita Gmv del 16-23% a 16,6-17,6 miliardi di euro e ricavi in crescita del 12-19% a 11,6-12,3 miliardi di euro, con l’obiettivo di sovraperformare il segmento della moda online europea in un contesto di mercato volatile. Zalando prevede di continuare a crescere in modo redditizio e raggiungere un Ebit rettificato di 430-510 milioni di euro. Le aspettative escludono un potenziale impatto negativo dalla guerra in Ucraina.

“Siamo molto soddisfatti dei nostri ottimi risultati, dimostrano che abbiamo la giusta strategia in atto per avere successo indipendentemente dall’ambiente di mercato”, commenta Robert Gentz, Co-Ceo di Zalando. “La crescita di nuovi clienti e il progresso strategico nel 2021 sottolineano l’immensa opportunità che ci attende. Sfruttando il nostro modello di business della piattaforma, siamo in una posizione di forza per raggiungere il nostro obiettivo di Gmv di oltre 30 miliardi di euro entro il 2025. Vorremmo ringraziare l’intero team di Zalando per l’impegno e il lavoro impeccabile svolto per il raggiungimento di tale obiettivo”.

Le performance sul piano operativo

Nel 2021, Zalando ha acquisito oltre 10 milioni di nuovi utenti e ampliato in modo significativo la sua portata per servire ora oltre 48 milioni di clienti attivi in 23 mercati, inclusi sei nuovi mercati lanciati nel corso dello scorso anno: Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Slovacchia, Slovenia. Gli ordini dei clienti hanno raggiunto i massimi storici con una media di 5,2 ordini per cliente attivo.

Con oltre 5.800 brand partner e quasi 7.000 negozi, la quota di Partner Program e Connected Retail rappresenta ora il 30% del Fashion Store Gmv di Zalando, rispetto al 24% dell’anno precedente. In qualità di partner di supporto alla transizione di piattaforma di successo, Zalando è sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo del 50% del Fashion Store Gmv attribuito al suo Partner Program e Connected Retail.

Zalando investirà ulteriormente nella sua rete logistica europea, che oggi comprende 12 centri di distribuzione in sette Paesi. La società aggiungerà quattro centri logistici alla rete esistente entro il 2023 e la spesa in conto capitale totale nel 2022 dovrebbe variare tra 400 e 500 milioni di euro.

Nel 2021 Zalando ha compiuto ulteriori progressi per diventare una piattaforma di moda sostenibile con un impatto netto positivo per le persone e il pianeta. I partner del brand, della logistica e dell’imballaggio si sono uniti a Zalando nella definizione di obiettivi basati sulla scienza, che coprono il 51% delle emissioni legate ai fornitori. L’anno scorso, Zalando ha aumentato il suo assortimento di sostenibilità a oltre 140 mila prodotti rispetto ai circa 80 mila dell’anno precedente. La vendita di questi articoli ha rappresentato il 21,6% del Gmv dell’azienda, in aumento rispetto al 16% nel 2020. Le priorità per Zalando nel 2022 saranno l’ottimizzazione degli imballaggi, la riduzione dello spazio vuoto nei pacchi, la riduzione al minimo dei rifiuti di imballaggio e il completamento del passaggio dai sacchetti di plastica a quelli di carta.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

Z
Zalando

Approfondimenti

E
ecommerce
F
fashion
R
risultati
V
vendite

Articolo 1 di 2