Elliott vs Dorsey, Elon Musk "in soccorso" del ceo di Twitter - CorCom

IL CASO

Elliott vs Dorsey, Elon Musk “in soccorso” del ceo di Twitter

In un tweet il fondatore di Tesla esprime il suo sostegno. Per l’hedge fund il manager non sarebbe più in grado di guidare il social e ne chiede la sostituzione

04 Mar 2020

Antonio Dini

Elon Musk scende in campo per difendere Jack Dorsey. Il ceo di Tesla e SpaceX infatti ha twittato che vuole “solo dire che supporto /@jack come ceo di Twitter”. Il numero uno di Tesla e SpaceX ha anche aggiunto un cuore per segnalare la positività del manager americano. Il ceo e cofondatore di Twitter, Jack Dorsey, è sotto pressione da parte del fondo di investimento attivista Elliott Management guidato da Paul Singer. Il settantenne miliardario e guida dell’hedge fund ha lentamente accumulato una quota consistente delle azioni di Twitter per poter dare una spinta significativa al cambiamento dell’azienda, che non naviga in buone acque. Oltre alla nomina di nuovi membri del consiglio di amministrazione, Singer vuole anche un nuovo ceo alla guida dell’azienda.

Elliott, che ha accumulato azioni per circa un miliardo di dollari, ha indicato quattro nuovi membri per il board, anche se i posti vacanti attualmente sono solo tre. Elliott è un fondo noto per acquistare quote sufficienti a permettergli di intervenire nella governance e nella strategia delle aziende in cui investe, da qui la nomea di “fondo attivista”.

WHITEPAPER
Costruire agilità in modo rapido per la tua azienda: 5 passi essenziali
Digital Transformation
Storage

Singer recentemente ha investito in SoftBank, creando un portafoglio che gli consentisse di chiedere al ceo di ricomprare fino a 20 miliardi di azioni presenti sul mercato e di migliorare le sue pratiche di governance. Questo accadeva dopo il fallimento della quotazione di WeWork, azienda nella quale SoftBank ha investito considerevoli quantità di soldi.
Nel caso di Twitter la preoccupazione di Singer è che Dorsey perda tempo avendo la doppia guida di Twitter e di Square, l’azienda per i pagamenti digitali che ha cofondato. Inoltre, Dorsey nei mesi scorsi aveva annunciato che nel corso del 2020 si sarebbe trasferito in Africa “almeno per sei mesi” al fine di esplorare le possibilità di business e di investimenti con nuove tecnologie come la blockchain e l’intelligenza artificiale. Singer, e molti analisti, hanno criticato questo annuncio e questa strategia.

Twitter, che da quando Dorsey è tornato alla guida dell’azienda ha perso terreno in Borsa, dopo le indiscrezioni raccolte dalla stampa americana sul possibile licenziamento di Dorsey ha guadagnato quasi l’8% in Borsa, aumentando la capitalizzazione dell’azienda di quasi due miliardi di dollari, per un totale di 28 miliardi.
Negli ultimi trimestri Twitter ha registrato una crescita record di utenti ma ha mancato gli obiettivi ipotizzati dagli analisti per i profitti. Una delle preoccupazioni di Elliott sono le presidenziali americane che si concludono il prossimo; novembre.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

E
Elon Musk
J
Jack Dorsey

Aziende

E
elliott
T
twitter

Articolo 1 di 3