Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Elsag Datamat fa il pieno. Commesse per 150 milioni di euro

La società del gruppo Finmeccanica va all’incasso grazie a tre ordinativi per forniture informatiche da parte di Fs, Pubblica amministrazione e Comune di Milano

25 Nov 2010

Elsag Datamat (Finmeccanica) si è aggiudicata commesse per un
valore complessivo di 150 milioni di euro per la fornitura di
sistemi e servizi informatici. In particolare, informa una nota,
l'azienda fornirà alle Fs servizi di gestione
dell'infrastruttura informatica e servizi progettuali on
demand, tramite una collaborazione con Almaviva Tsf, per un valore
contrattuale di pertinenza di circa 100 milioni.

In raggruppamento temporaneo d'imprese con Bt Italia
(mandataria) e Hp, Elsag Datamat erogherà inoltre servizi
informatici e di tlc per realizzare e gestire la rete
internazionale della Pa, che collegherà 355 sedi in 134 paesi nel
mondo. Il contratto quadro ha una validità di sette anni e, per
Elsag Datamat, un valore di circa 35 milioni.

Al Comune di Milano, infine, Elsag Datamat fornirà servizi
informatici di gestione delle postazioni di lavoro e di supporto
all'utenza. L'appalto, che ha un valore di circa 15 milioni
e durata triennale, è stato assegnato da Consip, la società del
ministero dell'Economia che si occupa di approvvigionamento di
beni e servizi per la Pa.