Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL CASO

Emorragia di manager da Facebook: lasciano il Chief Product Officer e il capo di Whatsapp

Dicono addio a Menlo Park Chris Cox, responsabile delle app, e Chris Daniels, a capo del servizio di messaggistica. Il social punta a ridisegnare la strategia in ottica “private messaging”

15 Mar 2019

D. A.

Due fuoriuscite di peso a Menlo Park: Facebook ha annunciato che Chris Cox, Chief Product Officer, e Chris Daniels, a capo di Whatsapp, lasceranno il gruppo. Cox, che ha lavorato nella compagnia per più di un decennio, aveva ricevuto meno di un anno fa qualifica a cui rinuncia oggi, un ruolo che gli conferiva la responsabilità sulla nuova famiglia di applicazioni dell’ecosistema Facebook. Lo stesso Zuckerberg, nel 2016, aveva incaricato Cox di tracciare una strategia per lo sviluppo delle app, ma ora che l’azienda sta puntando con maggiore decisione al mondo del private messaging, Cox ha deciso di muoversi verso altre opportunità, venendo sostituito da Javier Olivan, già membro attivo della divisione.

Come detto, abbandona il team anche Daniels, nominato responsabile di Whatsapp dal 2018 dopo l’addio del cofondatore Jan Koum. Al suo posto ci sarà Will Cathcart, che lascia la responsabilità per lo sviluppo dell’applicazione Facebook a Fidji Simo, che insieme allo stesso Cathcart, ad Adam Mosseri (Instagram) e a Stan Chudnovsky (Messenger), riporterà direttamente a Mark Zuckerberg.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
facebook

Approfondimenti

M
manager
N
nomine
P
poltrone
W
Whatsapp