Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA NOMINA

Enea, il Mise designa Federico Testa per la presidenza

A proporre la nomina dell’attuale commissario straordinario è il ministro Federica Guidi. Ora servirà il parere delle commissioni parlamentari competenti.

07 Mar 2016

A.S.

Il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi ha proposto la nomina a presidente dell’Enea dell’attuale commissario straordinario dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, Federico Testa. La proposta, si legge in una nota del Mise, è stata mandata ai presidente di Senato e Camera, Pietro Grasso e Laura Boldrini, al fine di acquisire il parere delle commissioni parlamentari competenti.

Testa era commissario dell’Enea dall’agosto del 2014. Dopo 7 anni la legge sulla green economy, nello scorso mese di dicembre, ha posto fine al commissariamento dell’ente istituendo la nuova Agenzia Enea come ente di diritto pubblico finalizzato alla ricerca e all’innovazione tecnologica nonché alla prestazione di servizi avanzati alle imprese, alla Pubblica amministrazione e ai cittadini nei settori dell’energia, dell’ambiente e dello sviluppo economico sostenibile.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
enea
F
federica guidi
F
federico testa
M
mise