Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Enel stoppa il telemarketing selvaggio

Dal primo giugno fine delle chiamate acchiappa-clienti. L’azienda gioca d’anticipo sulla discussione della riforma del Registro delle opposizioni: “Vogliamo mantenere con gli utenti un rapporto di qualità”

25 Mag 2017

Basta con il telemarketing sevaggio. Enel gioca d’anticipo sulla nuove norme anti-chiamate moleste promesse dalla Riforma del Registro delle opposizioni (è in discussione alla commissione Lavori pubblici e Comunicazioni del Senato) e si autoregolamenta.

A partire dal primo giugno non chiamerà più al telefono i potenziali nuovi clienti per stipulare contratti di elettricità e gas.

Le chiamate non cessano per tutti, ma solo per i nuovi clienti. Da questa data in poi, le attività di contatto telefonico saranno effettuate soltanto verso coloro che sono già clienti e che hanno un rapporto consolidato con Enel Energia, la società di vendita di elettricità e gas del gruppo sul mercato libero. Tali chiamate saranno uno strumento per dare indicazioni utili alla gestione della fornitura domestica e, per chi ne ha dato il consenso, per illustrare promozioni commerciali a loro dedicate.

Una decisione che potrebbe portare altre aziende a mettere un veto alla pratica delle chiamate acchiappa-clienti che hanno sollevato migliaia di proteste. Sono circa 25mila le segnalazioni e oltre 6mila le contestazioni degli ultimi 5 anni relativi alle telefonate ‘moleste’ diffusi dal Garante della privacy.

L’obiettivo principale di Enel, spiega l’azienda, è “essere sempre accessibile e vicina alle esigenze dei clienti, mantenendo con loro un rapporto di qualità. Per Enel è importante parlare direttamente alle persone e ai clienti, in modo trasparente e non invasivo, evitando da ora in poi telefonate spesso non gradite”.

Restano attivi tutti gli altri canali di vendita e gestione: la rete di negozi Enel diffusa su tutto il territorio nazionale, i contact center sempre a disposizione dei clienti o di chi vuole chiedere informazioni, i canali di vendita porta a porta. Il contact center di Enel, che risponde al Numero Verde 800.900.860 è attivo tutti i giorni con un servizio di eccellenza e gestisce ogni mese oltre 1,5 milioni di telefonate , riuscendo a dare soluzioni immediate ai singoli bisogni.

L’azienda ha anche investito per migliorare i propri canali digitali, il sito web www.enelenergia.it, l’app Enel Energia e i social newtork, per permettere di gestire velocemente la propria fornitura anche da pc, smartphone e tablet. Ogni mese 1,9 milioni di clienti usano il sito web e l’app per la gestione della propria fornitura e circa 400mila interagiscono su Facebook, Twitter, Youtube e Instgram.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
enel
T
telemarketing