Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Ericsson compra Ambient, focus sulle smart grid

La società statunitense sarà integrata all’interno della divisione Global Services. Magnus Mardersson: “Puntiamo a supportare partner e clienti del settore delle utility”

10 Ott 2014

E.L.

Ericsson si rafforza nelle smart grid. L’azienda svedese ha completato l’acquisizione di Ambient Corporation, fornitore americano di tecnologie smart grid per le utility. La piattaforma innovativa di Ambient Corporation permette alle utility di implementare e integrare diverse applicazioni e tecnologie smart grid, in parallelo su una singola infrastruttura di comunicazione. L’acquisizione rafforza la capacità di Ericsson di supportare le aziende a massimizzare i loro investimenti nelle smart grid.

Ambient inoltre fornisce servizi di assistenza e implementazione di prodotto e software, oltre ad una serie di servizi di consulenza relativi allo sviluppo del prodotto, alla gestione della rete e all’implementazione delle smart grid.

“In Ericsson stiamo rafforzando la nostra esperienza nelle tecnologie di comunicazione, fornendo servizi di Managed Services per reti che servono più di un miliardo di abbonati in tutto il mondo, in grado così di supportare partner e clienti nel settore delle utility – spiega Magnus Mandersson, Executive Vice President e Head of Business Unit Global Services di Ericsson – Stiamo aiutando queste aziende ad adottare nuovi tipi di applicazioni e a sviluppare nuovi modelli di business, e ritengo che Ambient possa dare un grande contributo in questa direzione.”

Ambient verrà incorporata nella divisione Ericsson Global Services, nella quale lavorano 64.000 esperti in 180 Paesi di oltre 100 lingue diverse. Fra questi, circa 16.000 sono esperti in Consulting and Systems Integration (Csi), in grado di avviare più di 1.500 progetti ogni anno in ambienti multivendor e con tecnologie multiple.

La piattaforma di comunicazione smart grid di Ambient, che comprende elementi sia hardware che software, è in grado di fornire alle utilities un’architettura di rete IP aperta, efficiente, sicura e bidirezionale. La piattaforma supporta in parallelo varie tecnologie di comunicazione, inclusa quella cellulare, Wi-Fi, radiofrequenza (RF) e le comunicazioni su linee elettriche (Plc), oltre a fornire connessioni seriali e Ethernet. La piattaforma consente l’integrazione di diverse applicazioni smart grid su un’infrastruttura comune, come ad esempio lo smart metering, la gestione della domanda, il monitoraggio e l’automazione della distribuzione e il controllo diretto del carico.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
ericsson

Articolo 1 di 5