eSkills for Jobs "si allunga" al 2016 - CorCom

eSkills for Jobs “si allunga” al 2016

05 Lug 2016

Da Anitec nuovo impulso tricolore al programma europeo eSkills for Jobs, finalizzato alla promozione delle digital skill e promosso dalla Commissione Europea. La campagna di sensibilizzazione avviata nel 2014 proseguirà anche nel corso di quest’anno, fino al mese di dicembre. Lo scopo primario dell’iniziativa di Bruxelles, coordinata in Italia dall’Associazione Nazionale Industrie, Informatica, Telecomunicazioni ed Elettronica di Consumo, ha come scopo primario quello di colmare la carenza e i disallineamenti delle competenze digitali in Europa.

Un obiettivo ambizioso da perseguire in un periodo durante il quale cresce del 3% annuo a livello Ue l’offerta di posti di lavoro ad alte competenze digitali. Nonostante l’elevata domanda di competenze tecnologiche nel mondo del lavoro, in Italia si registra però la percentuale più bassa di giovani occupati nel settore digitale: il 12% contro il 16% della media europea, nonostante anche in Europa il divario tra il numero di posti di lavoro offerti e il numero di persone con le giuste competenze digitali cresca del 3% ogni anno, secondo la Commissione Europea.

A livello europeo, le professioni Ict sono stimate in forte crescita ed emerge oggi la necessità di figure sempre più specifiche: data scientist, chief technology officer, sviluppatore mobile e big data architect. Secondo stime della Commissione Europea, il gap in tutta l’Unione europea passerà dai 275mila posti di lavoro nel 2012 a 900mila entro il 2020.

Molte le iniziative portate avanti in Italia dai numerosi ed importanti partner del programma eSkills for job, tra cui quelle dell’Agenzia per l’Italia Digitale, quelle promosse dal Centro Studi Città di Foligno all’interno del progetto Generation0101, quelle della Networking Academy di Cisco, quelle dell’associazione ImparaDigitale o ancora l’esperienza dei FabLab di Hpe.