Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA FOTOGRAFIA

Estate 2019, prenotazioni online delle vacanze per il 50% degli italiani

Secondo le rilevazioni di Coldiretti/Ixè non si è mai toccato un livello così alto di utilizzo della rete. La possibilità di confrontare prezzi e visionare le location fra i motivi di crescita. Ma truffe e frodi informatiche restano gli ostacoli sul cammino

15 Lug 2019

E. L.

Il 50% dei 39 milioni di italiani in viaggio durante l’estate 2019 ha effettuato le prenotazioni completamente online. È quanto emerge da un’indagine Coldiretti/Ixè secondo cui l’estate 2019 è “la più online di sempre”. “Internet è entrato nelle abitudini vacanziere degli italiani che per il 27% hanno prenotato da soli sui siti web delle strutture recettive, mentre il 23% si è affidato a siti specializzati lasciandosi guidare anche dai giudizi degli altri ospiti. Tra i tradizionalisti – continua la Coldiretti – il 17% contatta telefonicamente le strutture, il 18% preferisce non prenotare e appena il 13% si rivolge a tour operator o agenzie mentre il 2% non risponde”, si legge nel report.

Alla base della scelta dello strumento online spiccano la possibilità di confrontare prezzi e servizi offerti, ma anche di poter visionare immagini delle location e consultare le recensioni – evidenzia l’indagine -. Di contro rappresentano ancora un grosso ostacolo i timori di essere raggirati e di incappare in frodi informatiche inserendo le informazioni della propria carta di pagamento.

“La rete – aggiunge Coldiretti – è diventata in realtà per molti una compagna dell’intera vacanza per verificare le previsioni, raccontare, anche con gli scatti, luoghi visitati, cibi consumati ed emozioni provate. Uno strumento utilizzato anche per prenotare o esprimere il proprio gradimento o meno riguardo alle strutture di ospitalità, ai luoghi di divertimento o ai ristoranti e addirittura per trovare esclusivi prodotti tipici come souvenir. Su siti come www.campagnamica.it o scaricando la nuova App di Campagna Amica – conclude la Coldiretti – è possibile trovare la mappa dei mercati contadini, delle fattorie e delle botteghe dove poter comprare il vero made in Italy agroalimentare dei luoghi di vacanza offerto direttamente dagli agricoltori italiani”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

V
viaggi online

Articolo 1 di 4