Euronext sbarca in Italia, focus sulle startup - CorCom

MERCATI

Euronext sbarca in Italia, focus sulle startup

Già presente a Bruxelles, Parigi, Lisbona, Amsterdam e Londra, il listino si allarga anche a Francoforte, Zurigo e Madrid. Obiettivo: aiutare le società tecnologiche a sviluppare il business rivolgendosi ai mercati di capitali

04 Set 2017

Mettere in contatto investitori con capitali ma senza idee con imprenditori creativi privi però delle necessarie risorse economiche. E’ l’obiettivo di Euronext, la Borsa pan-europea che gestisce i mercati di Bruxelles, Parigi, Lisbona ed Amsterdam, oltre a Euronext London, che ha annunciato l’apertura di nuove sedi, tra cui quella di Milano.

Il listino sarà presente, oltre che nel capoluogo lombardo, in Germania, con Francoforte e Monaco, in Svizzera, a Zurigo, e in Spagna, a Madrid. L’obiettivo è di aiutare le società tecnologiche a sviluppare ulteriormente il proprio business rivolgendosi ai mercati di capitali.

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

Annunciando le nuove aperture Euronext, che si propone di essere il “Nasdaq” europeo, spiega di aver scelto le sedi per via delle notevoli opportunità di crescita nel settore tecnologico: secondo Euronext i dati da record registrati negli ultimi anni hanno dimostrato che l’Europa è in procinto di diventare un’area chiave per le innovazioni pionieristiche.

“Per trasformare l’Europa in un hub mondiale dell’innovazione – si legge in una nota della società – Euronext intende offrire il suo contributo al fine di superare le difficoltà di finanziamento nelle fasi late-stage, un ostacolo ben noto alle pmi tecnologiche europee che vogliono crescere a livello globale”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
borsa
N
nasdaq