Exprivia, in salita ricavi e redditività. Spinta da healthcare e aerospazio - CorCom

LA TRIMESTRALE

Exprivia, in salita ricavi e redditività. Spinta da healthcare e aerospazio

Fatturato a 40,9 milioni (+5,4%) ed Ebitda in aumento del 46% a 4,7 milioni. Crescita a doppia cifra del comparto public sector, in ripresa telco e media

14 Mag 2021

Crescono i ricavi e la redditività di Exprivia nel perimo trimestre, nonostante lo scenario economico volatile. Nel dettaglio il gruppo registra ricavi in crescita del 5,4% attestandosi a 40,9 milioni rispetto ai 38,8 milioni del 2020.

In aumento tutti gli indicatori di marginalità: l’Ebitda è in significativo miglioramento attestandosi a 4,7 milioni nel primo trimestre del 2021 in incremento del 46,0% rispetto ai 3,2 milioni del 2020, l’Ebit si attesta a 3,1 milioni in incremento del 76,2% rispetto ai 1,7 milioni del 2020, l’Ebt a 2,3 milioni in incremento del 144,6% rispetto a 1,0 milioni del 2020.

La Posizione Finanziaria Netta si attesta a -40,5 milioni rispetto ai -40,3 milioni del 31 dicembre 2020 e in miglioramento rispetto ai -53,1 milioni dello scorso anno.

Continua nel primo trimestre del 2021 la crescita a due cifre dei settori Healthcare e Public Sector. Cresce a due cifre anche il settore dell’Aerospazio, sulla scia dello sviluppo della “Space Economy” negli investimenti pubblici e privati. In buona ripresa il settore Telco e Media.

I risultati della Capogruppo

I ricavi sono pari a euro 36,6 milioni rispetto ai ricavi del primo trimestre 2020 pari a 34,3 milioni, in crescita del 6,6%.

L’Ebitda è pari a euro 4,7 milioni in aumento del 40,5% (3,4 milioni nel primo trimestre 2020).

L’Ebit è pari a euro 3,2 milioni in aumento del 60,2% (2,0 milioni nel primo trimestre 2020).

Il risultato ante imposte si attesta ad un valore di euro 2,3 milioni rispetto ai 1,9 milioni dello stesso trimestre del 2020, in crescita del 21,6%.

WHITEPAPER
Digital Collaboration: scopri come cogliere l’opportunità di migliorare il modo di lavorare
Digital Transformation

Il patrimonio netto al 31 marzo 2021 è pari a euro 67,8 milioni rispetto ad euro 66,1 milioni al 31 dicembre 2020.

La Posizione Finanziaria Netta al 31 marzo 2021 è negativa per euro -40,2 milioni rispetto a euro -40,0 milioni del 31 dicembre 2020 e in netto miglioramento rispetto ai –52,5 milioni del 31 marzo 2020.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

E
Exprivia

Articolo 1 di 5