SOCIAL NETWORK

Facebook, stretta sulla privacy: chiude “Amici nelle vicinanze”

Dal 31 maggio spariranno dall’app anche il meteo e la cronologia delle posizioni. Novità in arrivo sul fronte Whatsapp: secondo i rumors il nuovo servizio che consentirà di registrarsi con lo stesso numero su più dispositivi sarà rilasciato a breve  

09 Mag 2022

A. S.

facebook-whatsapp-170518112944

Facebook non ha ancora dato una motivazione “ufficiale”, ma la decisione di sospendere alcuni servizi potrebbe essere dovuta alla scelta di una maggiore attenzione per la privacy degli utenti. Dal 31 maggio, così, la società “chiuderà” alcune funzionalità, come “Amici nelle vicinanze”, che consente di individuare chi nella propria rete di contatti si trova vicino all’utente che utilizza l’app, e il tracciamento delle posizioni. Sparirà anche il meteo, una scelta che in questo caso potrebbe essere dovuta allo scarso utilizzo degli  utenti, che preferiscono rivolgersi per le previsioni del tempo ad app specializzate.

Da fine mese inoltre Facebook eliminerà per Android e iOs anche tutte le informazioni sui luoghi ottenute e archiviate in precedenza. Per chi volesse scaricare i dati archiviati sul proprio conto da Facebook e per il quali era stata fornita l’autorizzazione sull’app, il download sarà possibile fino al primo agosto.

“Amici nelle vicinanze” è una funzionalità basata sulla geolocalizzazione degli utenti che era stata inserita per la prima volta nel 2014, e che era arrivata sul mercato Europeo l’anno successivo.

Nonostante la disattivazione di queste funzionalità per il pubblico, Facebook continuerà a registrare, se avrà l’autorizzazione dei diretti interessati, i dati sulla loro posizione. Chi sceglierà di non dare il proprio assenso, e quindi di non dare accesso ai dati Gps sui propri dispositivi, non potrà utilizzare di conseguenza le funzionalità della piattaforma che hanno bisogno dei dati di geolocalizzazione.

Sempre dalla galassia Facebook sono in arrivo novità attese da tempo per Whatsapp: parliamo nello specifico della funzionalità “companion mode”, che consentirà di abbinare più utenze allo stesso numero di telefono. Ad anticiparlo è il sito WabetaInfo, che annuncia come imminente la funzione “multi-dispositivo” per i device Android.

“La modalità Companion ti permette di collegare questo dispositivo ad un account WhatsApp registrato sul tuo telefono – si legge sulla versione Beta già in circolazione – Passare alla modalità Companion comporterà il logout dal tuo account corrente di WhatsApp. Questa operazione cancellerà tutti i dati di WhatsApp salvati in locale, inclusi i tuoi messaggi e i file multimediali. Puoi effettuare il backup dei dati per il tuo profilo corrente utilizzando il backup di Google Drive”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
facebook

Approfondimenti

A
android
G
geolocalizzazione
P
privacy
W
Whatsapp

Articolo 1 di 4