Fastweb mette sul piatto 25 milioni per due nuovi data center

A Milano e in prossimità di Roma, saranno dedicati alla gestione dei servizi Ict e cloud di pmi, grandi aziende e pubbliche amministrazioni. Mancini: “Garantiremo massimo livello di qualità e sicurezza”

09 Apr 2014

A.S.

fastweb-140206115510

Venticinque milioni per realizzare due nuovi data center, a Milano e vicino a Roma. E’ l’investimento di Fastweb che, metterà le due strutture a disposizione, per i servizi Ict e cloud, dei propri clienti Enterprise: piccole e medie imprese, grandi aziende e pubblica amministrazione. “Il data Center di Milano – si legge in una nota dell’azienda – in corso di realizzazione avanzata, ha ottenuto il grado più alto di certificazione dall’Uptime Institute, il Tier IV: Fastweb sarà la prima azienda italiana a fornire un servizio con queste prestazioni ai propri clienti”.

“Crediamo che questo progetto ci fornirà la possibilità, in aggiunta a quello che già facciamo, di rafforzare il nostro posizionamento come fornitore di riferimento di soluzioni Ict nel mercato delle aziende, là dove è richiesto il massimo livello di qualità e di sicurezza – afferma Massimo Mancini, direttore della Business Unit Enterprise di Fastweb – L’attuale evoluzione del mercato Ict offre risposte concrete alle esigenze delle aziende in termini di efficienza, competitività, velocità decisionale, gestione efficace del cambiamento, ma al tempo stesso richiede forti investimenti e risorse dedicate, con competenze specializzate e costantemente aggiornate. Emerge l’importanza del ruolo degli operatori infrastrutturati come Fastweb, in grado di investire in tecnologie e competenze, e quindi di sfruttare la rapida evoluzione del mercato e gestire la complessità a supporto e per conto delle aziende”.

“La Business Unit Enterprise di Fastweb è sempre più impegnata nella fornitura di servizi ICT al mercato Corporate – spiegano dall’azienda – quali i servizi di It Outsourcing, housing e hosting, il cloud computing e la sicurezza. La quota di Fastweb del mercato Enterprise (mercato tlc e Valued Added Services) è del 23%. Per offrire un servizio sempre più affidabile e più sicuro ai propri clienti, Fastweb ha deciso di investire in due nuovi Data Center, uno a Milano che sarà pronto a fine anno, e l’altro nei pressi di Roma, che sarà ultimato entro il 2015 e che sarà anch’esso Tier IV. I due nuovi Data Center si aggiungono alle infrastrutture e agli investimenti realizzati da Fastweb in questi anni, e portano a 10.000 metri quadrati le sale dati a disposizione”.