Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Fondazione Bordoni, Antonio Sassano alla presidenza

Secondo quanto risulta a CorCom il Mise ha firmato il decreto di nomina dell’ingegnere, tra i massimi esperti italiani di frequenze. Nel consiglio entra anche Giorgio Ventre

18 Lug 2017

A.S.

Antonio Sassano, ingegnere, consulente dell’Agcom e del ministero delle Comunicazioni, massimo esperto italiano in materia di frequenze, è secondo quanto risulta a CorCom il nuovo presidente della Fondazione Bordoni. Risale infatti a ieri la firma del decreto del Mise che ne ufficializza l’entrata in carica. Il suo nome era stato designato nei giorni scorsi dalla Presidenza del Consiglio insieme a quelli di altri due consiglieri, Giorgio Ventre, professore di Sistemi di elaborazione delle informazioni all’Università Federico II di Napoli, e Loredana Ficarelli, prorettore vicario del politecnico di Bari e docente presso il dipartimento di scienze dell’Ingegneria civile e dell’architettura, indicati da Agcom e Mise.

Ad anticipare la notizia era stato Franco Siddi, presidente di Confindustria Radio Tv e membro del Cda Rai, in occasione del suo intervento all’assemblea annuale dell’associazione confindustriale.

In quell’occasione Siddi aveva auspicato il rilancio della Fondazioni Bordoni per poter diventare, nella difficile transizione che si prospetta con lo spegnimento della banda 700 Mhz, un interlocutore fondamentale come lo era stata all’epoca del passaggio dall’analogico al digitale.

Articolo 1 di 4