Formazione flessibile e interattività: ecco l'e-learning per i militari del futuro - CorCom

IL PROGETTO

Formazione flessibile e interattività: ecco l’e-learning per i militari del futuro

Il progetto, sviluppato dall’Università di Torino e dalla Scuola di Applicazione dell’Esercito, ha l’obiettivo di garantire una crescita culturale nei settori a maggior connotazione tecnica e scientifica

07 Set 2016

F.Me

I futuri dirigenti militari dell’Italia si formeranno e-learning: lo stabilisce un innovativo progetto didattico, concepito dalla Struttura Universitaria Interdipartimentale di Scienze Strategiche (Suiss) dell’Università di Torino e dalla Scuola di Applicazione dell’Esercito.

Il programma, illustrato a Modena nell’ambito del convegno “EMEMitalia 2016 – Design the future!”, è promosso dalle più importanti società italiane di e-learning. Si tratta di uno strumento didattico all’avanguardia, che consente una formazione flessibile, specialistica, multidisciplinare e fortemente internazionale utilizzando metodologie digitali altamente innovative.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

Partito nella sua fase esecutiva nel 2013, il progetto è stato sviluppato in tre fasi distinte. In primo luogo le predisposizioni infrastrutturali all’interno della Scuola di Applicazione necessarie ad erogare la rete universitaria; successivamente la connessione delle piattaforme informatiche “Moodle” delle due istituzioni per consentire ai docenti e agli studenti una didattica più efficace. Infine la realizzazione di corsi con ampi contenuti interattivi, quali ad esempio test e verifiche con valutazione automatica, utili a stimolare lo studio individuale e agevolare la verifica dei progressi degli allievi. Altri obiettivi prioritari sono l’ampliamento della collaborazione con istituti di formazione esteri e la crescita culturale nei settori a maggior connotazione tecnica e scientifica.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
e-learning