Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

M&A

Gestione IT, Ssi acquisisce il controllo di Max Italia

L’operazione punta rafforzare l’offerta delle due aziende romane nel settore servizi a supporto di piattaforme infrastrutturali e applicative. “Più vantaggi per i clienti dalla digital transformation”

26 Nov 2018

Digital transformation, la romana Ssi – Sistemi e Servizi Innovativi – perfeziona l’acquisizione del controllo di Max Italia, Managed Services Provider, società specializzata nei servizi di gestione di infrastrutture IT di clienti di medie e grandi dimensioni.

Con l’operazione le due aziende mirano a rafforzare la propria offerta in un settore strategico come quello dei servizi al supporto delle piattaforme infrastrutturali e applicative, sia locali che in cloud, fondanti la Digital Transformation dei propri clienti.

Il Gruppo Ssi porta sul mercato l’esperienza di oltre 300 professionisti specializzati, numerose referenze di clienti di primaria importanza, una practice di gestione certificata e collaudata e un giro di affari complessivo che supera i 17 milioni di euro, con l’obiettivo di diventare il partner strategico al supporto della trasformazione e del business dei propri clienti.

“Siamo molto soddisfatti di essere entrati nel capitale di Max Italia – dichiara Luca Laurenti, Ceo di Ssi -. L’esperienza di Max Italia nel poter garantire servizi di qualità a clienti finali anche di grandi dimensioni costituisce un importante incremento della nostra proposizione, integrandola e arricchendola nell’area dei servizi gestiti”.

“Si tratta di un’operazione di natura industriale – dice Andrea Tessicini, fondatore e socio di riferimento del gruppo Ssi – che completando il livello di competenze, migliora il nostro posizionamento di mercato”.

“L’ingresso nel gruppo Ssi – ha commentato Mauro Talà, Ceo di Max Italia -costituisce una grande opportunità di sinergia con un’organizzazione simile ma complementare, in grado di rafforzare la qualità della nostra proposizione e di valorizzare ulteriormente la fiducia fin qui riposta in noi dai nostri clienti”.

Ssi è un systems integrator operante sul mercato dal 1994 con un deciso orientamento alla fornitura di prodotti e servizi ed una propensione verso l’applicazione di tecnologie innovative. La sua clientela-tipo è costituita essenzialmente da enti ed aziende operanti in settori anche molto diversi fra loro, ma con il comune denominatore di aver necessità di trarre il massimo beneficio possibile dall’applicazione dell’informatica ai processi produttivi e gestionali, occupandosi in misura rilevante di progettazione e sviluppo di software per conto di terze parti su piattaforme eterogenee.

Max Italia è un systems integrator attivo dal 2009, specializzato in managed services erogati su clienti di medie e grandi dimensioni. Con più di 100 dipendenti, 200 certificazioni tecniche, 150 clienti attivi e processi certificati ISO 9000, ISO 27001, ISO 20000 e ISO 14001, nonché partnership con brand di primaria importanza come Ibm, Watchguard, Trend Micro e VMware, Max Italia è presente come interlocutore di riferimento presso numerose organizzazioni sul territorio nazionale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

M
max italia
S
SSI

Articolo 1 di 3