Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ghizzoni è il nuovo country manager per l’Italia

27 Ott 2010

Enterasys Networks, la divisione sicurezza e infrastruttura di rete
di Siemens Enterprise Communications Group, ha un nuovo Country
Manager per l’Italia: Renzo Ghizzoni si occuperà di rafforzare e
consolidare il market share della struttura italiana, curando i
rapporti con partner e clienti, sviluppando l’offerta e definendo
nuove strategie di vendita e di marketing.

Laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università
dell’Aquila, Renzo Ghizzoni ha iniziato la propria carriera
professionale nel 1996 in Telecom Italia dopo aver conseguito un
Master in Telecomunicazioni. Nel 2000 è entrato a far parte del
team italiano di Nortel, e all’inizio del 2009 ha assunto
l’attuale incarico di Territory Manager South Italy in Enterasys
Networks, cui si è aggiunta, dal luglio 2010, la posizione di
responsabile per la Grecia.

Nel nuovo ruolo di Country Manager per l’Italia, assunto
ufficialmente dal 18 ottobre 2010, Ghizzoni avrà l’obiettivo di
definire, coordinare e gestire le attività di business di
Enterasys Networks rafforzando il posizionamento dell’azienda in
settori strategici come, per esempio, le Unified Communication, il
Networking, la Virtualizzazione e il Cloud Computing. Ghizzoni
sarà affiancato da un team altamente competente e consolidato,
composto da Matteo Baroni, Territory Manager North Italy, Guido
Frabotti e Gianluca de Risi, rispettivamente Presales Engineer per
il Nord e per il Centro/Sud Italia, e Giovanni Sola, Inside
Sales.

“Ricoprire un ruolo rilevante come quello di Country Manager per
l’Italia è per me una sfida stimolante e, allo stesso tempo, una
grande soddisfazione”, commenta Renzo Ghizzoni. “Enterasys
Networks è un’azienda dinamica e in continua crescita e il mio
obiettivo principale sarà quello di consolidare e potenziare
ulteriormente la nostra posizione nel mercato italiano cogliendo
tutte le opportunità e operando per sviluppare al massimo le
potenzialità di business”.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link