Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TV PUBBLICA

Giacomelli: “Copertura Rai al 100%, soluzione in vista”

Il sottosegretario allo Sviluppo Economico: “Declineremo le modalità nel contratto di servizio in dirittura d’arrivo nelle prossime settimane”

06 Ott 2017

“Con la concessione Rai, approvata in via definitiva la scorsa primavera, l’azienda è obbligata ad assicurare la ricevibilità gratuita del segnale al 100% della popolazione via etere o, quando non sia possibile, via cavo e via satellite. Nel contratto di servizio, in dirittura d’arrivo nelle prossime settimane, declineremo le modalità; il problema è dunque in via di risoluzione”. Così il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonello Giacomelli ha risposto alla sollecitazione del sindaco di San Pellegrino Vittorio Milesi sulla non ricezione del segnale Rai a San Pellegrino Terme e in tutti i comuni della Valle Brembana.

Nel corso di un incontro con il sindaco Milesi in rappresentanza dei sindaci della Valle e con i deputati dem Elena Carnevali e Giovanni Sanga, che hanno rappresentato il disagio di quanti vivono nelle aree di montagna e pur pagando il canone lamentano la mancata ricezione del segnale Rai, il Sottosegretario ha accettato l’invito a recarsi nelle prossime settimane nel territorio bergamasco per affrontare questo tema, ma anche per parlare della banda ultralarga e, più in generale, dei servizi postali nelle aree montane.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
copertura
G
giacomelli
R
rai

Articolo 1 di 4