Giovanni Scarduelli è il nuovo managing director di Buzzoole - CorCom

Giovanni Scarduelli è il nuovo managing director di Buzzoole

25 Set 2017

Giovanni ScarduelliGiovanni Scarduelli è il nuovo managing director della piattaforma italiana di Influencer Marketing Buzzoole. Già account director di Twitter per l’Italia, prenderà il posto di Gianluca Perrelli che, nella nuova veste di Cmo-Cso, passerà a occuparsi dello sviluppo dei mercati internazionali. L’annuncio è stato dato ufficialmente in questi giorni a San Francisco in occasione di “Startup Europe Comes to Silicon Valley” per il cui programma Buzzoole è stata selezionata insieme ad altre 14 scaleup europee.

“Siamo molto felici di aver portato a bordo un professionista come Giovanni – commenta Fabrizio Perrone, founder e Ceo di Buzzoole – La sua lunga esperienza nel sales e nel monitoraggio delle performance sarà di fondamentale importanza per la nostra azienda in questa delicatissima fase di espansione internazionale. L’azienda ha infatti registrato una crescita del 99% rispetto al 2016, con 341 campagne e un incremento costante degli investimenti da parte dei clienti. Serve quindi un approccio da grande corporate senza tuttavia perdere l’entusiasmo da giovane azienda che ci ha guidati fino a oggi. Uno spirito che Giovanni ha avuto ben modo di sperimentare proprio qui a San Francisco con le startup nei primi anni della sua carriera”.

WHITEPAPER
Strumenti e strategie per affrontare al meglio le sfide del prossimo futuro
Cloud
Digital Transformation

Giovanni Scarduelli, si legge in una nota dell’azienda – è un economista formato a Berkeley che vanta una lunga carriera nel marketing&sales: esordisce nel 2000 con Virgilio, dove si occupa inizialmente delle partnership con i grandi player e poi di active advertising per la concessionaria del gruppo; prosegue quindi con Manzoni, dove lavora come sales dei centri media e approda quindi in Mondadori dove dal 2004 al 2009, in qualità di Media Center Sales Manager, coordina un intero team con focus sui centri media, ruolo che ricoprirà successivamente anche in Wind, IoL e altre società tra il 2009 e il 2013; successivamente il passaggio in Condé Nast nel 2014 in qualità di Digital Advertising Director e poi l’approdo in Twitter sempre lo stesso anno, dove ricopre il ruolo di Account Director fino a maggio 2017. Infine l’ingresso in Buzzoole, con il compito di gestire lo sviluppo della parte sales sul mercato italiano con un occhio ai mercati esteri in cui l’azienda si sta espandendo.

“Ho avuto il piacere di conoscere Fabrizio un anno fa e fin da subito quella di Buzzoole mi è sembrata una sfida assai stimolante – commenta Scarduelli – L’Influencer Marketing, così come approcciato da Buzzoole, offre una nuova forma di comunicazione, nativa e vicina alle persone. Una forma se vogliamo “ibrida”, ma molto organica e naturale, supportata da una tecnologia scalabile legata fortemente ai dati che offre la possibilità di fornire ai brand metriche specifiche sulle campagne”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
Influencer Marketing