Giubileo da gustare, da Zomato tutti i menù per i pellegrini - CorCom

Giubileo da gustare, da Zomato tutti i menù per i pellegrini

L’app per la ricerca dei ristoranti pubblica online l’offerta e le recensioni di oltre 10mila locali nella Capitale. E mette a disposizione dei ristoratori un servizio di prenotazione multilingue per gestire i clienti in arrivo

07 Dic 2015

A.S.

Oltre a venire a Roma per motivi “spirituali”, i milioni di pellegrini che arriveranno a Roma per il Giubileo della Misericordia coglieranno con ogni probabilità l’occasione per avvicinarsi alle specialità culinarie della città. Per aiutarli nella scelta e per evitare che “prendano fregature” Zomato, app per la ricerca di ristoranti online presente in 23 Paesi nel mondo, mette a disposizione di turisti e fedeli foto e recensioni di oltre 10mila locali in città. E per i ristoratori mette a disposizione “Book”, una nuova app per gestire i clienti in arrivo migliorando la customer experience.

Utilizzando l’app e il sito di Zomato, spiega l’azienda, ristoratori e clienti potranno anche superare le eventuali barriere linguistiche. Zomato, oltre che in italiano, è infatti disponibile in 10 lingue, dall’inglese al portoghese fino al vietnamita: i turisti potranno così cercare il locale più adatto alle loro esigenze e ai loro desideri usando diversi filtri che permettono di selezionare i locali per prezzo, categoria, zona, cucina, orari di apertura.

“Roma è una città molto grande e molto frequentata dai turisti, quindi non è sempre facile decidere dove mangiare per sfuggire a possibili fregature e soprattutto per mangiare bene – spiega Guk Kim, country manager di Zomato Italia – Per questo, in occasione del Giubileo abbiamo deciso di aggiornare ancora più di frequente i contenuti dei locali presenti su Zomato concentrandoci negli ultimi due mesi in particolare sulle zone più frequentate dai pellegrini, ma senza dimenticare il resto della città. Abbiamo già notato che alcuni ristoranti hanno iniziato ad alzare i prezzi e probabilmente nelle prossime settimane continueremo ad assistere a diversi cambiamenti”.

Zomato ha inoltre aperto i suoi dati alle strutture ricettive come hotel e B&B, che potranno installare autonomamente sui loro siti un widget che suggerisca ai clienti i ristoranti vicini e i migliori della città divisi per categorie.

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
book
G
Giubileo