Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Go Internet, clienti in aumento del 38% e nuovi investimenti quinquennali

Il service provider italiano a un passo dai 30mila abbonamenti. Nel piano industriale 2016-2020 previste un’ulteriore espansione della copertura di rete e risorse da destinare al potenziamento dei servizi 4G Lte

03 Nov 2015

Andrea Frollà

Go Internet accelera sugli investimenti innovativi. Il service provider italiano, che detiene i diritti d’uso delle frequenze per sistemi Broadband Wireless Access nella banda 3,5 GHz nelle regioni Marche ed Emilia Romagna, forte dell’aumento del 38% dei clienti (29.572) rispetto al 2014 punta a rafforzare la propria presenza sul mercato italiano.

La società ha infatti approvato il piano industriale 2016-2020 con cui intende proseguire l’espansione territoriale con l’acquisizione di frequenze in nuove regioni. Una crescita sostenuta dall’avvio del nuovo servizio 4G Lte e dall’ingrandimento della rete di copertura, favorito dal recente accordo triennale siglato con Ei Towers lo scorso luglio.

Nel comunicato diffuso da Go Internet si prevede anche redditività in crescita dopo il raggiungimento del break even sui costi fissi e di un’incidenza del 60% sull’Ebitda di ogni euro incrementale del fatturato. Quest’incremento di marginalità consentirà dunque a Go Internet di spingere ulteriormente sui nuovi investimenti.

Articolo 1 di 5