Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Goldenberg entra nel Cda

29 Nov 2011

Il Consiglio di Amministrazione di Screen Service Broadcasting
Technologies – società attiva sia nella progettazione, produzione
e commercializzazione di apparati e sistemi per la trasmissione del
segnale televisivo, sia come network operator – ha nominato Cara
Goldenberg co-fondatrice del fondo Permian Investment Partners
nuovo Consigliere, a seguito delle avvenute dimissioni di Boris
Durisin.

Dopo la laurea a Yale, Cara Goldenberg ha lavorato presso Morgan
Stanley come analista per poi passare ad Highbridge Capital
Management e successivamente alla Brahman Capital Corp. Nel 2008 ha
co-fondato il fondo di investimento Permian Investment Partners con
sede a New York. Attualmente Permian è tra gli azionisti di Screen
Service con una quota del 4,332%.
“Sono onorata di avere l'opportunità di far parte del
Consiglio di Screen Service e di lavorare con un team di
professionisti di comprovato talento – ha commentato Cara
Goldenberg – Il nostro obiettivo è di creare valore per gli
azionisti, facendo apprezzare al mercato gli importanti asset che
la Società vanta”.
A seguito della nomina della Goldenberg, il Cda di Screen Service,
presieduto da Antonio Mazzara, è composto da Michele Bargauan,
Cara Goldenberg, Guido Arturo De Vecchi, Davide Domenico Enderlin,
Dante Daniele Buizza e Gabriele Gualeni, consigliere indipendente.