Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Google addio, Mozilla sceglie Yahoo!

Per cinque anni il motore di ricerca di ricerca di Sunnyvale sarà predefinito su Firefox. Marissa Mayer: “L’accordo punta a trovare nuove soluzioni innovative nel campo della comunicazione e dei contenuti digitali”

20 Nov 2014

F.Me.

Mozilla passa da Google a Yahoo, che diventerà il motore di ricerca predefinito di Firefox negli Stati Uniti. La ceo di Yahoo Marissa Mayer ha annunciato l’accordo quinquennale in un post sul blog aziendale, nel quale ha sottolineato l’importanza della collaborazione, che si estenderà per cinque anni. “Questo accordo ci permetterà di espandere la portata delle nostre ricerche e ci darà l’opportunità di lavorare a stretto contatto con Mozilla per trovare nuove soluzioni innovative anche nel campo della comunicazione e dei contenuti digitali” ha spiegato la manager.

A partire dal mese di dicembre, gli utenti nordamericani che utilizzano il browser su computer, tablet e smartphone troveranno impostato Yahoo come motore di ricerca predefinito, modifica che potrebbe successivamente coinvolgere anche gli altri utenti. Accordi paralleli riguardano Yandex Search, scelta come ricerca predefinita di Firefox in Russia, e Baidu, che lo sarà in Cina.

Google comparirà tra le opzioni alternative integrate nel browser e continueranno a rimanere anche Bing, DuckDuckGo, eBay, Amazon, Twitter, Wikipedia. La società di Sunnyvale ha assicurato il supporto alla tecnologia “Do Not Track”, il che significa che saranno rispettate le preferenze degli internauti di non essere monitorati a fini pubblicitari.

Articolo 1 di 5