Google punta al mercato delle assicurazioni auto - CorCom

NUOVI BUSINESS

Google punta al mercato delle assicurazioni auto

Secondo Forrester Research il sito web “Compare Auto Insurance Services”, sviluppato da BigG, ha ottenuto la licenza per vendere polizze in 26 stati statunitensi

09 Gen 2015

F.Me.

Google si appresta a sbarcare nel mercato delle assicurazioni auto Usa con un sito Internet in cui i consumatori possono confrontare i prezzi e acquistare polizze. Il ramo di attività chiamato “Google Compare Auto Insurance Services” ha infatti ottenuto la licenza per vendere assicurazioni in 26 stati americani. Google ha ottenuto l’autorizzazione a vendere assicurazione auto in 26 Stati a nome di sei diverse compagnie. Lo sostengono gli analisti di Forrester Research.

L’interesse del colosso californiano per il settore delle assicurazioni auto – allo studio da almeno due anni – non è soltanto limitato agli Stati Uniti. Google offre già assicurazioni auto e di viaggio nel Regno Unito e sta lavorando su Comparenow.com, divisione del gruppo assicurativo britannico Admiral presente in 48 stati americani e a Washington DC. E secondo il California Department of Insurance, l’agenzia preposta a supervisionare la regolamentazione del settore assicurativo nel cosiddetto Golden State, Google il mese scorso è stato autorizzato a vendere polizze attraverso il sito CoverHound.

Nessuna dichiarazione ufficiale è ancora arrivata dalla società di Mountain View (California), ma la notizia sta già scuotendo il mercato delle assicurazioni on-line. Si tratta di un settore in crescita costante e in cui Geico della conglomerata Berkshire Hathaway è diventata protagonista. Anche Allstate Insurance punta sempre più sul web. La sfida di Google non è sgombra di ostacoli. Prima di tutto potrebbe trovarsi di fronte alla resistenza delle singole compagnie a rendere note delle informazioni che potrebbero favorire i prodotti Google e non i loro. Inoltre, i regolatori soprattutto d’Europa potrebbero alzare ulteriormente la guardia.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
assicurazioni
G
google