Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL RANKING

Great place to work 2019, Cisco conquista la vetta

L’azienda guidata da Chuck Robbins scala nove posizioni: è la migliore azienda dove lavorare . In terza posizione Salesforce, poi Sap in sesta, Sas in nona e Workday in decima. Nessun brand italiano tra i primi 25

03 Ott 2019

A. S.

Cisco pianta la propria bandierina in vetta all’edizione globale della classifica “Great place to work 2019”, scalando rispetto alla scorsa edizione ben nove posizioni e piazzandosi così davanti alla catena alberghiera Hilton e a un altro colosso dell’Information Technology, Salesforce, società californiana di cloud computing, che conquista il terzo scalino del podio. La società di consulenza specializzata nell’analisi del clima aziendale, nel suo miglioramento e nell’employer branding aveva attribuito soltanto pochi mesi fa alla filiale italiana di Cisco il premio Best Workplaces Italia nella categoria delle aziende tra i 150 e i 499 dipendenti.

“Tra i fattori che hanno permesso a Cisco Italia di raggiungere e mantenere la vetta – si legge in una nota dell’azienda – c’è l’organizzazione del lavoro, che valorizza il gruppo e rende le gerarchie sempre meno importanti, grazie anche all’utilizzo di strumenti digitali e piattaforme di collaborazione. Tra le iniziative più apprezzate dai dipendenti, oltre allo smart working, una piattaforma di flexible benefit, con una spesa annuale per dipendente di 900 euro, cinque giorni pagati per attività di volontariato e 4 settimane retribuite in caso di emergenze personali o familiari”.

Scorrendo la classifica dell’indice mondiale emerge il fatto che il mondo del digitale stia guadagnando posizioni nel ranking annuale, con Sap, compagnia tedesca specializzata in software gestionali, che si attesta in sesta posizione. Il nono posto è poi occupato da Sas, anch’essa specializzata in produzione di software, seguita al decimo da Workday, che realizza software di gestione finanziaria e di gestione del capitale umano su richiesta. In tredicesima posizione Mercado Libre, società argentina di e-commerce e aste online, e in quindicesima la software house californiana Adobe.

A scendere ancora il mondo dell’Ict occupa la diciassettesima posizione con un’altra software house, Intuit, mentre in venticinquesima posizione si assesta, nel campo Tlc, At&T Latin America.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

C
Cisco

Approfondimenti

C
Cloud
G
great place to work
I
Information Technology

Articolo 1 di 3