Groupalia diventa italiana al 100% - CorCom

SOCIAL SHOPPING

Groupalia diventa italiana al 100%

Una cordata di imprenditori guidati da Andrea Gualtieri rileva la filiale in Italia dell’azienda spagnola di social shopping

28 Nov 2013

L.M.

Una cordata di imprenditori italiani guidata da Andrea Gualtieri ha rilevato la filiale italiana di Groupalia Compra Colectiva, l’azienda spagnola fra i principali player nel settore del social shopping.

Groupalia Italy diventa così una società italiana al 100%. Gualtieri, che ha guidato l’azienda in Italia fin dalla nascita per poi uscire e fondare Desiderando.com (coupon viaggi), ha acquistato la maggioranza della filiale italiana. È stato affiancato da Claudio Rota, presidente e fondatore di Pico Group, con una quota del 23%, e da Alessandro Gualtieri (5%).

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

Groupalia è presente in 20 città italiane e ha chiuso il 2011 con un giro d’affari di 40 milioni, quasi raddoppiati nel 2012, e conta ad oggi oltre 3,8 milioni di clienti.

L’azienda è tra i leader internazionali del settore tra cui figura anche Groupon e Letsbonus. Ci sono anche diversi player italiani ben posizionati, come Glamoo, specializzato nel social location-based commerce (ha una app per iPhone che geolocalizza l’utente notificandogli in tempo reale le offerte più rilevanti disponibili nelle immediate vicinanze), Poinx e Jumpin. Ora c’è un nuovo player tra gli italiani.

Argomenti trattati

Approfondimenti

L
letsbonus