Gruppo Visiant, Giovanni Orestano è il nuovo Ad - CorCom

IN CARRIERA

Gruppo Visiant, Giovanni Orestano è il nuovo Ad

Già direttore generale di Visiant Contact, al nuovo ceo il compito di occuparsi delle sfide future del settore delle customer operations

08 Gen 2014

L.M.

Giovanni Orestano, già direttore generale di Visiant Contact, è stato nominato amministratore delegato del Gruppo Visiant, impegnato nell’innovazione delle Customer Operations. La realtà Visiant, con 3.600 lavoratori, è presente con le proprie sedi in 9 città italiane e stima un fatturato per il 2013 di 83 milioni di euro. Il nuovo Ad guiderà lo sviluppo delle tre aziende Visiant Contact, Visiant Next e Visiant Technologies, focalizzate su business specifici ed integrati.

Giovanni Orestano è chiamato ad affrontare le prossime sfide, in vista dei nuovi scenari e dei cambiamenti che si avranno nel mercato delle Customer Operations, dovuti anche allo sviluppo delle nuove tecnologie.

Cinquant’anni, vanta una significativa esperienza nel campo delle Customer Operations presso aziende leader del terziario avanzato. Proviene da E-care, società attiva nel mercato dei servizi di customer care in outsourcing, dove, approdato in qualità di Direttore Strategy, ha successivamente assunto la carica di General Manager per circa un triennio. In precedenza ha maturato un’esperienza pluriennale in Vodafone, sia all’interno dell’area delle Customer Operations come Direttore di Area, che nell’ambito HR, dove è arrivato ad occupare il ruolo di Head of Resourcing, Learning & Development del Gruppo. Dopo aver concluso brillantemente gli studi umanistici, ha completato la formazione accademica con un master in general management, iniziando la sua carriera all’interno del Gruppo Siemens.

Durante il suo percorso professionale ha sviluppato e gestito, con successo, importanti piani di rilancio e di sviluppo aziendale, anche attraverso l’apertura di nuove linee di business.

Orestano succede a Luca D’Ambrosio che ha guidato Visiant per 4 anni, raggiungendo importanti risultati durante il suo mandato e accelerando in modo significativo il piano di crescita del Gruppo.