Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Gubitosi al timone di Merrill-Lynch

L’ex Ad di Wind sarà operativo da domani nel ruolo di country manager per l’Italia. Chiapparoli e Selva nominati co-head dell’area investment banking. Gumier confermato al corporate banking

30 Nov 2011

Comincia domani la nuova avventura di Luigi Gubitosi. L'ex
amministratore delegato di Wind salirà al timone di Bank of
Amerika- Merrill Lynch nel ruolo di country manager per
l'Italia. Gubitosi prende il posto di Maurizio Tamagnini
passato nelle fila della Cassa depositi e presiti di cui guida il
fondo strategico.

La nomina di Gubitosi è contestuale all'ufficializzazione
della nuova struttura di comando dell'area dell'investiment
banking italiano che sarà capitanata da Enrico Chiapparoli e Diego
Selva. Alessandro Gumier resterà invece a capo del corporate
banking.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link