Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA VISION

Hedberg: “Lavoriamo insieme per lo sviluppo del 5G, serve un approccio di sistema”

Il ceo di Wind Tre: “Partnership pubblico-private forti con istituzioni, authority e sindacati mettono l’industry nelle condizioni migliori per realizzare le infrastrutture di ultima generazione”

15 Nov 2019

F. Me

WI 2017-06-27 JEFFREY HEDBERG

Il settore delle telecomunicazioni è da sempre un enabler fondamentale per lo sviluppo e per la competitività del Paese. Affinché le telco possano continuare a rivestire questo ruolo cruciale, sono necessari un quadro normativo e un’applicazione delle regole, che riescano a coniugare pienamente le esigenze dei consumatori con la sostenibilità del mercato”. Lo ha detto il ceo di Wind Tre, Jeffrey Hedberg, intervenuto all’evento “Lo sviluppo delle reti di nuova generazione tra politica industriale, regolazione e concorrenza” organizzato dall’Adec presso la sede di Luiss a Roma.

Per il manager “tale scenario è possibile solo grazie all’avvio di partnership pubblico-private forti con istituzioni, authority e sindacati, che mettano l’industry nelle condizioni migliori per realizzare le infrastrutture di ultima generazione. La crescita dell’Italia, sia sul Pil che dal punto di vista occupazionale, passa anche attraverso la creazione dell’ecosistema 5G, motore di sviluppo e punto d’incontro tra innovazione e sostenibilità”.

 

 

 

 

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

J
jeffrey hedberg

Aziende

W
wind tre

Approfondimenti

5
5g

Articolo 1 di 5