INNOVAZIONE

Hi-tech, sul piatto 641mila euro per i progetti di Italia e Slovenia

Al via nella regione transfrontaliera il bando promosso da TechMology con le risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale. Quattro gli ambiti di sfida finalizzati alla nascita di prodotti di alta gamma: automotive, marittimo/navale, aerospaziale e mobilità intelligente

30 Set 2022

Veronica Balocco

birds-eye-view-2133661_1920

Rafforzare la filiera della mobilità nella regione transfrontaliera italo-slovena, con particolare attenzione alle imprese che non riescono a cogliere la sfida del digitale. Con questo obiettivo si appresta ad aprire i battenti il bando per lo sviluppo dell’artigianato digitale nell’industria della mobilità promosso da TechMOlogy, progetto finanziato dal Programma di cooperazione Interreg V-A Italia-Slovenia, con le risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale. Dal 1 ottobre, le coordinate di partecipazione saranno rese pubbliche sul sito techmology.eu: sul piatto un totale di 641 mila euro.

L’occasione, alla quale possono candidarsi imprese di piccole dimensioni o artigiane, propone 4 ambiti di sfida: automotive, marittimo/navale, aerospaziale e mobilità intelligente. I team prescelti saranno accompagnati nello sviluppo di competenze tecnologiche I4.0 e spinti a lavorare con professionalità quasi-artigianali di nicchia che contribuiscono alla nascita di prodotti di alta gamma (come, ad esempio, nel design di biciclette, natanti di lusso o nella produzione di veleria per imbarcazioni da competizione). Tra i tanti plus dell’iniziativa, l’accesso garantito agli aspiranti ai servizi di R&S messi gratuitamente a disposizione per il design, la prototipazione, il test o la validazione delle idee, incluso l’accesso a facilities di ricerca in Fvg, Veneto o in Slovenia normalmente non accessibili ai privati o a pagamento.

“Un’opportunità senza precedenti”

Si tratta –  – come spiegano i partner di progetto Friuli Innovazione (leader), Giz Acs Slovenski avtomobilski grozd, Ecipa, Lef – di un’opportunità “senza precedenti e apprezzabile per le piccole imprese e l’artigianato perché le tecnologie abilitanti chiave (Ket) di Industria 4.0 possono apportare un cambiamento strategico e organizzativo che stimoli lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi”.

WHITEPAPER
Banking&Insurance: inizia l’era dei servizi istantanei e customizzati. Rimani al passo
Amministrazione/Finanza/Controllo
Digital Transformation

Le manifestazioni di interesse possono essere presentate dal 1 ottobre al 15 dicembre. I candidati selezionati svilupperanno le loro idee progettuali fino al 28 febbraio 2023. A marzo la sfida si chiuderà con un evento celebrativo ufficiale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

T
TechMOlogy

Approfondimenti

M
mobile management
M
mobility
S
smart mobility

Articolo 1 di 3