Hpe sostiene i partner, 2 miliardi di dollari in liquidità e business continuity - CorCom

IL PIANO

Hpe sostiene i partner, 2 miliardi di dollari in liquidità e business continuity

Lanciato il programma Partner Ready a garanzia dell’operatività dell’ecosistema. Sospensione delle soglie di fatturato e misure finanziarie per i distributori. Previsti anche corsi di formazione online

26 Mag 2020

L. O.

Vale 2 miliardi il pacchetto di misure a sostegno finanziario dei partner Hpe nel periodo post-Covid-19. Le nuove iniziative temporanee, studiate per alleviare la pressione finanziaria sui partner Hpe e assisterli nel pianificare la business continuity, si uniscono a una serie di nuovi programmi di sostegno finanziario proposti dalla divisione Financial Services nell’ambito di uno stanziamento di 2 miliardi di dollari in aiuto di clienti e partner.

“I nostri partner sono il fulcro di Hpe, pertanto quando devono affrontare potenziali sfide è nostro dovere intervenire e offrir loro una base di sostegno – dice Paul Hunter, Worldwide Head of Partner Sales di Hpe –. Che si tratti di aiutarli a operare normalmente, alleggerire la pressione finanziaria o semplicemente tranquillizzarli in un periodo come questo, il nostro scopo è quello di disporre di un ecosistema fiorente sempre più capace di soddisfare le esigenze dei clienti”.

Al centro delle iniziative le modifiche al programma per supportare la pianificazione finanziaria. In particolare vengono sospese le soglie di fatturato Hpe Partner Ready: per fornire stabilità ai partner che devono affrontare un periodo di incertezza finanziaria, vengono sospesi i target di fatturato richiesti ai partner per il mantenimento del proprio status all’interno del programma Hpe Hybrid IT Partner Ready per il 2021, oltre che per l’iniziativa Aruba Partner Ready for Networking Program. Nel corso del 2020 entrambi questi programmi si concentreranno sull’enablement dei partner aiutandoli a raggiungere obiettivi di formazione e certificazione.

Le proposte Hybrid IT per i clienti

Per il resto del 2020 Hpe offrirà gratuitamente a partner e clienti il proprio software per la gestione remota dei server Integrated Lights-Out Advanced per permettere agli utenti di configurare, monitorare e aggiornare i server HPE in modo trasparente ovunque con risorse minime.

Nuova Spotlight Page su Cloud28+: Hpe sostiene l’impegno dei service provider offrendo ai clienti servizi potenziati per la business continuity attraverso una Spotlight Page centrale ospitata su Cloud28+. Questo nuovo sito fornisce ai clienti lo strumento per trovare velocemente il giusto partner Hpe e i servizi cloud più adatti alle rispettive esigenze. I servizi di business continuity possono comprendere, a solo titolo di esempio, soluzioni per il telelavoro, capacità IT supplementare, connettività e/o qualsiasi altra proposta complementare.

WEBINAR
Hybrid Cloud: tutti i vantaggi per la riduzione dei carichi di lavoro e continuità del servizio
Cloud
Sicurezza

Accesso rapido alla opzioni Hpe GreenLake:– I partner possono utilizzare Hpe GreenLake Quick Quote e proposte mid-market mirate per rispondere velocemente alle sfide di business dei loro clienti come la conservazione della liquidità e la pianificazione di esigenze IT impreviste. Sviluppate ulteriori architetture di riferimento pre-configurate a prezzi concordati che velocizzano i tempi di implementazione.

Soluzioni virtuali per l’enablement dei partner

Per supportare la formazione continua dei partner, nel mese di maggio l’azienda ha introdotto Hpe Sales Pro Learning Center, una nuova esperienza per l’enablement commerciale composta da corsi e micro-lezioni che aiutano il personale commerciale a sviluppare quelle competenze avanzate che occorrono per vendere le proposte e le soluzioni a consumo.

I partner hanno anche a disposizione una nuova metodologia pratica per gli esami, un’innovativa soluzione di delivery virtuale che ha vinto il premio IT Certification Council Innovation Award di quest’anno. I partner possono inoltre continuare a partecipare agli eventi HPE che sono stati trasformati in appuntamenti virtuali. In particolare, come annunciato da Antonio Neri, gli eventi fisici Hpe Discover 2020 e Hpe Partner Growth Summit (PGS) si trasformeranno nella Hpe Discover 2020 Digital Experience, il 22 giugno, per una platea globale.

Demo e PoC virtuali sono ora rese possibili attraverso Demonstration Portal, una risorsa self-service gratuita che comprende una serie di brevi dimostrazioni di laboratorio pre-registrate per partner e clienti, e tour virtuali degli Hpe Briefing Center.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

P
Paul Hunter

Aziende

H
hpe

Approfondimenti

H
HPE Partner Ready

Articolo 1 di 3