Huawei: "Comunicazioni per la ferrovia del futuro" - CorCom

LA PRESENTAZIONE

Huawei: “Comunicazioni per la ferrovia del futuro”

Presentato la rete di comunicazione di ultima generazione per le ferrovie. Le tecnologie vengono testate sui binari di tutto il mondo: sono già in uso in Spagna e Turchia

17 Set 2015

DE.A.

Huawei ha presentato nel corso del Global Railway Summit 2015 la sua rete di comunicazione di ultima generazione per le ferrovie. Le soluzioni di ultima generazione Gsm-R (Global System for Mobile Communications – Railways), basate sugli standard internazionali Eirene (European Integrated Railway Radio Enhanced Network) per comunicazioni wireless nel settore ferroviario, sono sempre più adottate in tutto il mondo.

La soluzione “Mission Critical Train to Ground Communications” di Huawei dedicata al trasporto su ferro utilizza avanzati protocolli di rete Internet basati su IP, uniti alla tecnologia Long-Term Evolution (eLTE) Huawei. Questo aumenta le potenzialità delle comunicazioni mobili e migliora l’operatività dei treni e i servizi ai passeggeri. I servizi basati su IP sono diventati la scelta principale delle reti ferroviarie, offrendo supporto al sistema di controllo della segnaletica (Computer Based Train Control, Cbtc), alla video sorveglianza, all’eLTE, ai servizi di informazione per i passeggeri quali notizie online e shopping, e una connessione wi-fi senza interruzioni mentre i treni viaggiano ad alta velocità, anche fino a 500 km/h.

La soluzione Agile IP and Optical Solution for Railway di Huawei, basata su tecnologia IP/Mpls (Multi-Protocol Label Switching), utilizza router e trasmissione ottica per portare tutti i servizi ferroviari su una rete IP sicura, affidabile ed efficiente. Questa tecnologia permette inoltre agli ingegneri di esaminare i tracciati e i mezzi attraverso una piattaforma video, e offre alta affidabilità in ogni scenario, anche in caso di emergenza o calamità. Un’affidabile tecnologia “hard pipe” salvaguarda e isola i flussi di comunicazione contenenti dati sensibili, facendo in modo che i servizi degli utenti non risultino accessibili da esterni, aiutando anche a prevenire ritardi e alterazioni del segnale.

Le soluzioni di Huawei per il settore ferroviario sono ideate per soddisfare le esigenze dei prossimi 10 anni e intendono aiutare gli operatori ferroviari a realizzare innovative reti radio “train-to-ground” che forniscano comunicazioni End-to-End affidabili, quali la prevenzione di incidenti lungo la rete ferroviaria, comunicazioni d’emergenza e accesso per l’assistenza ai binari. Altre soluzioni Huawei per il sistema di trasporto ferroviario – come la soluzione Fusion Operational Control Center (Occ) e la Digital Railway 2.0 – supportano informazioni e piattaforme in grado di gestire quotidianamente milioni di visite di passeggeri, richieste e acquisti di biglietti, così come la diversificazione dei servizi di trasporto intermodali.

Le soluzioni di Huawei vengono testate sulle ferrovie di tutto il mondo. “Le soluzioni di Huawei non solo aiutano le ferrovie a migliorare ancor più la propria efficienza, sicurezza e le esperienze dei passeggeri, ma anche a costruire nuove opportunità di business, offrendo un eccellente ritorno sugli investimenti”, ha spiegato Johnson Li, Vice Presidente Enterprise Business Unit di Huawei Europa occidentale. “Attraverso il costante impegno a innovare per la soddisfazione dei propri clienti e grazie a importanti partnership, Huawei ha implementato soluzioni E2E che utilizzano numerose tecnologie per il settore ferroviario”.

Le soluzioni Huawei per passeggeri, clienti, treni e infrastrutture ferroviarie sempre più interconnesse sono state testate con successo e implementate su 84.500 km di tracciati standard e 4.000 km di tracciati Gsm-R in tutto il mondo, dalla Cina alla Russia, dall’Europa all’Australia e agli Emirati Arabi. L’azienda ha creato partnership strategiche con più di 100 tra i maggiori system integrator, fornitori e organizzazioni per offrire soluzioni E2E.

In Europa, i sistemi di trasmissione IP/Mpls (Multiprotocol Label Switching) di Huawei sono stati implementati con successo da una compagnia ferroviaria spagnola, assicurando sicurezza operazionale su più di 15,000 km di tracciato. L’operazione include 100 reti backbone e 1.000 punti di accesso, con router NetEngine di fascia alta connessi a Mpls di ultima generazione.

Più di recente, l’azienda ha raggiunto un ulteriore importante obiettivo con il successo della campagna di testing sulla rete sviluppata in collaborazione tra Huawei Gsm-R Bss e Nokia Networks Nss per le ferrovie statali turche. La rete è stata certificata da RINA Services, il principale ente certificatore di sicurezza per ferrovie a livello italiano, a seguito di approfonditi test per valutare l’interoperabilità dei due sistemi, Huawei BSS e Nokia Nss.

Grazie all’innovazione garantita dalle proprie tecnologie nel campo delle telecomunicazioni, Huawei ha raggiunto una posizione di leader nell’era della convergenza digitale, anche nelle soluzioni per la comunicazione in ambito ferroviario, dove un ampio numero di avanzate soluzioni Ict sono state implementate su 84.500 km di linee ferroviarie e un totale di 44.000 km di tracciati Gsm-R in tutto il mondo. Le soluzioni Ict di Huawei riguardano i servizi vocali sui mezzi e dati di comunicazione (Gsm-R), come anche strumenti di comunicazione non operazionali come Lte, Cctv, le reti di trasmissione e il wi-fi.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
ferrovie
G
Gsm-R
H
huawei