Huawei, la fascia alta traina il business smartphone - CorCom

IL TREND

Huawei, la fascia alta traina il business smartphone

Il comparto in aumento del 22% nel primo trimestre 2017 spinto dal modello P9. Boom del 70% nel Sudest asiatico e Pacifico meridionale, in Europa cresce del 15%. Richard Yu: “Ora potenziare la customer experience”

03 Mag 2017

A.S.

Il Primo trimestre 2017 ha segnato per Huawei Consumer Business Group una crescita nella spedizione di smartphone del 21,6% rispetto all’anno precedente, a 34,55 milioni di smartphone. Secondo Idc, la quota di mercato globale degli smartphone Huawei è ulteriormente aumentata al 9,8%, consolidando la sua posizione tra i primi tre fornitori di smartphone al mondo.

La crescita del primo trimestre 2017 è stata sostenuta in molti Paesi, con le spedizioni di smartphone che sono aumentate di oltre il 50% anno su anno in 52 paesi, 32 dei quali hanno registrato una crescita superiore al 100%. In Cina e in Europa la crescita è rimasta robusta, con un +20% e un +15%, mentre nel Sud-Est asiatico e nel Pacifico del Sud le spedizioni di smartphone sono aumentate di oltre il 70%.

Si è registrata una crescita significativa nel settore smartphone di fascia alta, precia l’aziwenda in una nota, sostenuta dalle vendite globali della serie Huawei P9 e Huawei Mate 9. “Nel Q1 – sottolinea l’azienda – la percentuale di smartphone di fascia media e alta (2000 RMB o superiore a $300) è aumentata dell’11% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”.

Buone notizie per il produttore cinese anche nel campo dei tablet, dove il business è cresciuto sia in ambito bisiness che consumer, con le spedizioni che sono aumentate di oltre il 70% annuo.

“Grazie al crescente riconoscimento globale dei prodotti e del brand Huawei, l’influenza di Huawei Consumer Business Group è ulteriormente aumentata come marchio di fascia alta nel Q1 2017 – afferma Richard Yu, Ceo di Huawei Consumer Business Group – Huawei Consumer Business Group sarà impegnato a migliorare il servizio clienti e a rafforzare la sua presenza nei canali di vendita, nel retail, nel branding, nel marketing, nei servizi e in altri settori, per ottimizzare in modo proattivo tutte le attività, potenziando la customer experience. Nel frattempo, Huawei Consumer Business Group continuerà a sviluppare prodotti e innovazioni grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale. Questi forniranno agli utenti esperienze eccezionali e consolideranno la posizione di Huawei come leader nelle tecnologie emergenti, definendo l’azienda come un marchio di tecnologia culturale amato da utenti di tutto il mondo”.