Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

LA FONDAZIONE

Human Technopole diventa operativo, nominati i vertici: alla guida Marco Simoni

Gentiloni ha nominato il Consiglio di Sorveglianza della Fondazione: l’ex consigliere economico di Palazzo Chigi è presidente. Nel board quattro uomini e tre donne

17 Mag 2018

F. Me

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni ha nominato il Consiglio di Sorveglianza della Fondazione Human Technopole. Presidente della Fondazione è Marco Simoni, ex consigliere economico di Palazzo Chigi, già docente di Politica Economica alla London School of Economics, attualmente professore aggiunto alla Luiss Business School, e che ha seguito fin dal 2014 i progetti di valorizzazione dell’area.

Con la nomina dei primi sette membri del Consiglio di Sorveglianza, prende il via formalmente la Fondazione responsabile del nuovo istituto di ricerca multidisciplinare con sede a Milano presso le aree di Expo 2015.

Di questa sono membri: Daniele Franco, Ragioniere Generale dello Stato; Marco Mancini, Capo dipartimento al Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca; Mauro Maré, Dirigente del Ministero dell’Economia e delle Finanze; Marcella Panucci, Direttore Generale di Confindustria; Donatella Sciuto, prorettore del Politecnico di Milano e membro del Consiglio Superiore della Banca d’Italia; Roberta Siliquini, Presidente del Consiglio Superiore di Sanità.

Negli scorsi 18 mesi il progetto Human Technopole è stato gestito da una Struttura di Progetto in seno all’Istituto Italiano di Tecnologia, che ha fatto partire il primo nucleo di ricercatori a “Palazzo Italia”, sotto la supervisione di un Comitato di Coordinamento. Con l’approvazione dello Statuto della Fondazione Human Technopole (avvenuta lo scorso 27 Marzo e disponibile sul sito del Governo), il lavoro di IIT e del Comitato di Coordinamento era da considerarsi concluso ed è dunque diventato indispensabile nominare i nuovi vertici per garantire l’ordinaria continuazione del progetto. “Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ringrazia l’IIT e il Comitato, e in particolare il direttore Roberto Cingolani e il Presidente Stefano Paleari, per il lavoro svolto, e augura buon lavoro alla nuova Fondazione”, si legge in una nota di Palazzo Chigi.

Argomenti trattati

Approfondimenti

E
expo
H
human technpole
M
marco simone

Articolo 1 di 5