LE NOVITÀ

Ibm reinventa la partnership con il canale: via alla piattaforma “personalizzata”

Ibm Partner Plus offre più estese modalità di accesso a risorse, incentivi, supporto e competenze tecniche per velocizzare il time-to-market di rivenditori, hyperscaler, fornitori di tecnologie, Isv e system integrator

Pubblicato il 05 Gen 2023

Domenico Aliperto

merger-acquisizione-111209123738

Ibm lancia Ibm Partner Plus, un nuovo programma che reinventa il modo di collaborare del gruppo con i propri partner commerciali: la società ha annunciato nuove e più estese modalità di accesso a risorse, incentivi e supporto personalizzato, al fine di approfondire le competenze tecniche e favorire la velocizzazione del time-to-market.

Una piattaforma centralizzata e dinamica

“Il programma”, si legge in una nota, “è stato creato per sostenere la crescita di partner nuovi ed esistenti, tra cui rivenditori, hyperscaler, fornitori di tecnologie, Isv e system integrator, offrendo loro il completo controllo delle proprie potenzialità di guadagno. Ibm Partner Plus è centrale nella strategia dell’azienda, con focus su cloud ibrido e Ai, e mira a fornire ai partner efficaci strumenti per aiutare i clienti ad automatizzare, proteggere e modernizzare la propria attività”.

WHITEPAPER
Cloud: 8 punti per scoprire subito se serve alla tua azienda
Cloud
Cloud storage

I partecipanti, acquisendo competenze tecniche e dimostrando successo nelle vendite, passano dall’uno all’altro dei tre livelli (Argento, Oro e Platino), che offrono vantaggi specifici in termini sia finanziari che di supporto e didattici. L’assegnazione di badge di riconoscimento diverrà il criterio standard di definizione delle skill e le soluzioni convalidate ne dimostreranno le competenze. Il nuovo portale Ibm Partner riunisce e traccia tutte le competenze e gli accordi a livello globale, offrendo dunque a ciascun partner una chiara visione dei propri progressi nell’ambito del programma.

“Ibm Partner Plus introduce nuove modalità tramite le quali Ibm fornirà valore ai partner nuovi ed esistenti, aiutandoli ad acquisire competenze, a crescere più rapidamente e a guadagnare di più”, dichiara Kate Woolley, direttore generale di Ibm Ecosystem. “I partner ci hanno espresso il desiderio di disporre di una fruizione semplificata del programma, che aiuti ad acquisire nuovi clienti ed espandere il proprio business. Non ho dubbi che questi cambiamenti, insieme all’investimento continuo nel nostro ecosistema, renderanno Ibm il partner preferito dall’intero settore; insieme, possiamo favorire la crescita di partner, clienti e di Ibm stessa.”

Le prerogative di chi partecipa all’ecosistema

Ibm Partner Plus riunisce quindi tutte le tipologie di partner e di programmi in un unico ecosistema integrato formato da chi vende, chi crea e chi fornisce servizi relativi alle tecnologie Ibm. Per ampliare le opportunità di mercato, per esempio, e per creare nuovi flussi di reddito per il proprio ecosistema, Ibm ha di recente offerto ai partner nel Nord America la possibilità di rivendere i prodotti Ibm mediante altri marketplace cloud. Ciò consente ai fornitori indipendenti di software di integrare il software Ibm dai marketplace dei partner all’interno delle proprie soluzioni. Tutte le vendite dei partner mediante il marketplace si sommano, per progredire all’interno di Ibm Partner Plus.

I partner possono incrementare le skill, sviluppare soluzioni e costruire competenze commerciali con tecnologie come l’Ai, la security e il cloud su una piattaforma di cloud ibrido, sfruttando le competenze degli esperti Ibm, che assisteranno inoltre i partner nello sviluppo di Mvp (prodotti minimi funzionanti), installazioni di prova e demo personalizzate, per aiutare ad acquisire clienti e accelerare la crescita.

Il nuovo programma di incentivi entrerà in vigore il 1 aprile 2023: i membri PartnerWorld registrati manterranno il livello attuale fino al 1 luglio 2023 e potranno avanzare nel nuovo sistema a livelli nel corso di tale periodo, soddisfacendo i criteri.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4