Il check-in in aeroporto? Lo fa Google Assistant - CorCom

IL SERVIZIO

Il check-in in aeroporto? Lo fa Google Assistant

Vueling è la prima compagnia aerea in Europa a dare ai clienti la possibilità di effettuare la procedura tramite l’assistente virtuale di BigG. Disponibile anche l’acquisto dell’imbarco prioritario con Google Pay

14 Ago 2019

F. Me

Il ckeck-in in aeroporto? Lo ga Google Assistant. Vueling è la prima compagnia aerea in Europa capace di combinare check-in e pagamenti online, come anche l’acquisto dell’imbarco prioritario, tutto attraverso l’assistente virtuale di BigG.

L’assistente virtuale, che richiede un account Gmail, si attiva automaticamente pronunciando la frase “Ok Google” e subito dopo “ho bisogno delle mie carte di imbarco”. In particolare, i clienti possono effettuare il check-in online delle proprie prenotazioni Vueling a nome di un passeggero, mantenendo il posto assegnato durante l’acquisto oppure utilizzando l’opzione casuale senza costi aggiuntivi. Inoltre, l’assistente virtuale mette a disposizione dei clienti la possibilità di acquistare l’imbarco prioritario effettuando il pagamento tramite l’account Google Pay.

WEBINAR
La ricetta Blue Ocean dello chef stellato Davide Oldani per differenziarsi dai competitor
CIO
Digital Transformation

In passato, Vueling e Google hanno già realizzato progetti di collaborazione: solo un anno fa infatti la compagnia aerea ha messo a disposizione dei suoi clienti la possibilità di salvare le carte d’imbarco in Google Pay.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

G
google
V
vueling

Approfondimenti

G
Google Assistant