Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA TRIMESTRALE

Il cloud fa volare i conti di Microsoft: utili al raddoppio

Nel quarto trimestre profitti netti a quota 6,51 miliardi di dollari a fronte dei 3,12 dell’anno precedente. Fatturato a 25 miliardi (+11% quello delle attività cloud). Il ceo Nadella: “L’innovazione attraverso la nuvola ha garantito risultati forti”

21 Lug 2017

F.Me

Il cloud fa volare gli utili di Microsoft. Nel suo quarto trimestre fiscale, chiuso il 30 giugno scorso, la casa di Redmond ha registrato utili netti per 6,51 miliardi di dollari, o 83 centesimi per azione, più del doppio rispetto ai 3,12 miliardi dello stesso periodo del 2016. Al netto di voci straordinarie, i profitti per azione sono saliti a 98 centesimi da 69 centesimi, sopra il consenso per 71 centesimi. I ricavi sono aumentati a quota 24,7 miliardi, oltre le stime per 24,27 miliardi.

Nel dettaglio, il fatturato legato alle attività cloud – sotto il cappello “Intelligent Cloud” – ha registrato un +11% a 7,4 miliardi; prodotti legati ai server e ai servizi cloud hanno registrato ricavi in rialzo del 15% grazie al +97% delle vendite di Azure (cloud computing). Le vendite della divisione “More Personal Computing” – che include risultati derivanti da licenze del sistema operativo Windows, da prodotti come telefoni e Surface, dalla console Xbox e dalla ricerca web – sono scese del 2% a 8,8 miliardi di dollari ma a cambi costanti il calo sarebbe stato dell’1%.

I ricavi della divisione “Productivity and Business Processes” – la seconda maggiore del gruppo, quella che include il pacchetto Office e anche LinkedIn, la cui acquisizione e’ stata completata l’8 dicembre 2016 – sono saliti del 21% a 8,4 miliardi; il social network per professionisti ha contribuito per 1,1 miliardi nel trimestre.

“L’innovazione attraverso le nostre piattaforme cloud ha garantito risultati forti nel trimestre – ha commentato il ceo Satya Nadella – I consumatori guardano a Microsoft e al nostro ecosistema di partner per accelerare le loro trasformazioni digitali e per sprigionare nuove opportunita’ in questa era”. Amy Hood, direttore finanziario e vicepresidente esecutivo di Microsoft, ha spiegato che “la società continuerà ad investire in aree chiave che guidano la crescita futura per Microsoft e per i nostri clienti”.

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
conti
M
Microsoft

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2