Il digitale spinge i conti di News Corp - CorCom

TRIMESTRALE

Il digitale spinge i conti di News Corp

Aumentano le entrate dell’ultimo trimestre, ma zavorra il calo della pubblicità sulla stampa dove i ricavi scendono del 5%

10 Ago 2016

Gli investimenti sul digitale spingono i risultati di News Corp che, insieme a una politica di tagli, vede crescere le entrate nell’ultimo trimestre nonostante il calo della pubblicità sui giornali cartacei. La società di New York ha annunciato che il suo net income nel trimestre chiuso il 30 giugno ha toccato gli 89 milioni di dollari contro la perdita di 379 milioni registrata nella trimestrale dell’anno precedente. La società controllata dal miliardario Rupert Murdoch, possiede anche la casa editrice HarperCollins, giornali nel Regno Unito e gestisce il sito web realtor.com immobiliare. Nel 2013 ha lasciato il business TV e film, che ora si chiama 21st Century Fox.

Il fatturato è cresciuto dell’1% nel settore news, a 1.42 miliardi di dollari. I ricavi pubblicitari sono scesi del 5 per cento, però, dal momento che lettori e inserzionisti migrano online. i ricavi da digitale sono in crescita: gli abbonati solo digitali del Wall Street Journal sono aumentati del 26% a quota 948.000.

I ricavi nel business digitale immobiliare è cresciuto del 21 per cento a 229 milioni di dollari.

L’azienda ha registrato un utile netto di 177.000.000 dollari, o 30 centesimi per azione, rispetto alla perdita di 149.000.000 dollari, o 26 centesimi per azione dell’anno scorso. Revenue nel settore news e information scesi del 2,7% a 8.29 miliardi di dollari.

Argomenti trattati

Approfondimenti

N
News Corp